Google sta interrompendo i suoi abbonamenti "replica di stampa" per le riviste


Fermami se hai sentito questo, ma: Google sta interrompendo un prodotto. Questa volta, sono le riviste di replica di stampa in Google News, ovvero le versioni PDF delle pagine di stampa che è possibile visualizzare sui telefoni o tramite desktop. Tuttavia, pizzicando la visualizzazione sullo schermo del telefono per leggere un PDF di una pagina di una rivista di stampa apparentemente non ha funzionato e sono stupito quanto te.

Polizia Android segnalati che Google ha inviato un'email agli attuali abbonati alle riviste per informarli della modifica, con effetto immediato. Sebbene non offrirà più pagine di layout di stampa tramite Google News, Google ha suggerito che i lettori potrebbero ancora visitare il sito Web di una rivista, cosa che forse stanno già facendo dal 2020.

"Gli editori possono continuare a vendere contenuti su Google News sotto forma di pubblicazioni basate su RSS con paywall – sta cambiando solo il supporto per la vendita di file digitali discreti", ha dichiarato un portavoce di Google in una nota.

Google ha lanciato la sua app Play Magazines nel 2012, che è stata poi piegata in Edicola, prima di essere scaricata su Google News. L'idea delle repliche di una rivista era di dare agli editori il controllo su come i loro articoli venivano presentati e visualizzati online, mantenendo l'aspetto della stampa. Ricorda: i tablet, in particolare l'iPad di Apple, avrebbero salvato "vecchi media" e far leggere di nuovo riviste e giornali.

Ma mentre il tablet di Apple è diventato una destinazione popolare per le riviste digitali, meno di 200 pub hanno mai preso parte al programma di riviste di Google, secondo la società. Il prodotto era disponibile sull'app Google News per Android e anche sul desktop tramite Google News. (Gli utenti iOS non potevano iscriversi direttamente, ma potevano leggere i contenuti acquistati altrove sui loro iPad e iPhone.)

La sua scomparsa – per coloro che ne erano consapevoli – probabilmente non fu una grande sorpresa; la sezione rivista non è stato visibile nel Play Store per circa un anno. Gli abbonati possono continuare ad accedere a problemi acquistati in precedenza tramite l'app Google News, ma non saranno in grado di acquistare nuovi abbonamenti. Anche Apple ha interrotto il suo negozio di riviste digitali, l'app Edicola, nel 2015 e alla fine ha ripreso la sua piattaforma di riviste digitali come parte di Apple News Plus. Alla maggior parte delle riviste su iOS è ora possibile accedere tramite singole app, anziché tramite un repository centrale.

Se sei stato entusiasta di salvare i supporti di stampa, di leggerli in un formato leggermente scomodo e hai acquistato un abbonamento alla rivista di replica di stampa tramite Google News (e inviami un'email se lo hai fatto perché mi piacerebbe sapere perché e come), Google lo farà emettere un rimborso completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *