La copertura 5G di AT&T si espande in sei nuove città, tra cui New York e Las Vegas


AT&T continua a implementare la sua rete 5G a bassa banda, con l'aggiunta di sei nuove città che aggiungono alcune delle più grandi aree urbane degli Stati Uniti alla rete in crescita di AT&T: New York, Washington, DC, Baltimora, Las Vegas, Detroit, e Filadelfia.

Come con il lancio precedente a dicembre, le sei nuove città dispongono della normale rete 5G di AT&T, costruita sulla sua tecnologia a spettro a bassa banda da 850 MHz. (Da non confondere con la sua nuova rete LTE – che AT&T chiama 5G E – o la sua rete 5G ad alta banda basata sulla tecnologia mmWave, che AT&T chiama 5G +.) Oltre al lancio a bassa banda, AT&T sta lanciando anche il suo mmWave Rete 5G + in aree selezionate di Baltimora e Detroit, sebbene la rete 5G + non sia ancora disponibile per i clienti generici.

Le sei nuove città pongono il numero totale di città 5G di AT&T a 19 (e un totale di 5G + città a 25), sebbene il gestore offra finora un solo telefono 5G: il Galaxy Note 10 Plus 5G da $ 1.300. Tuttavia, l'aggiunta di importanti aree metropolitane come New York e Washington, DC è incoraggiante a vedere da AT&T, specialmente quando più dispositivi inizieranno a supportare il 5G nel 2020.

L'accesso alla rete 5G di AT&T è incluso senza costi aggiuntivi con i piani Unlimited Extra o Unlimited Elite di AT&T ($ 75 o $ 85 al mese per una singola linea), sebbene utilizzino i dati 5G volontà contano ai limiti di limitazione dei piani illimitati (50 GB e 100 GB di utilizzo totale dei dati).

Le mappe di copertura per ciascuna delle nuove città 5G sono collegate di seguito:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *