Gli 11 migliori giochi da giocare sulla tua nuova PlayStation 4


La PlayStation 4 di Sony potrebbe entrare nel suo ottavo e ultimo anno nel 2020, ma ciò non significa che non puoi essere un nuovo proprietario di PS4 durante le festività natalizie. Dopotutto, le console di gioco sono più economiche che mai prima del prossimo aggiornamento di prossima generazione, e ci sono decine di titoli sorprendenti dell'ultimo decennio o giù di lì che vale ancora la pena giocare.

Per Sony, infatti, il 2020 sarà un anno enorme. C'è Final Fantasy VII Remake in arrivo a marzo, nonché The Last of Us Part II a maggio. C'è anche un paio di nuovi giochi samurai dall'aspetto eccellente, Fantasma di Tsushima e Nioh 2, entrambi arriveranno come esclusive per PS4 il prossimo anno. Ognuno di questi giochi è una buona ragione per ottenere una PS4 ora, soprattutto se non hai intenzione di tuffarti a testa in giù nella prossima generazione tra 12 mesi da oggi.

Tuttavia, supponiamo che non hai mai posseduto una PS4 prima e hai un enorme arretrato che vuoi superare prima che la PlayStation 5 cada. Abbiamo un elenco qui da dove iniziare. Si differenzia da quello dell'anno scorso (in cui consiglio alcune delle scelte più ovvie come Dio della guerra, Horizon Zero Dawn, e Uomo Ragno), quindi sentiti libero di controllare entrambi se stai cercando ancora più opzioni.

Abbiamo raccolto i nostri giochi, app e intrattenimento preferiti e più utilizzati. Dai un'occhiata alla nostra selezione di app per iPhone, telefoni Android, PC, Mac e TV; i nostri giochi per cellulare preferiti da Apple Arcade e Google Play Pass; e le nostre migliori scelte per PS4, Xbox One e Nintendo Switch. Abbiamo anche elencato i nostri programmi di streaming preferiti su Disney +, Hulu e Netflix, alcuni fantastici libri di fantascienza e nuovi eccitanti podcast. (Nota: i prezzi erano precisi al momento della pubblicazione, ma potrebbero cambiare.)

bloodborne

bloodborne-review1

Immagine: dal software

Ascolta: l'anno scorso, quest'anno e ogni anno d'ora in poi, la raccomandazione n. 1 per PlayStation sarà di From Software bloodborne. Non c'è modo di aggirarlo. È proprio così bello. Anche se è uscito nel lontano 2015, l'esclusiva PS4, che si basava sul Anime scure e Demon Souls la formula abbattendola in un set semplificato di statistiche e armi e mescolandola con visuali e temi gotici strabilianti, rimane uno dei migliori giochi del decennio. Se qualche oncia delle tue inclinazioni al gioco si avvicina ai giochi d'azione / avventura / RPG, devi farlo a te stesso per giocare bloodborne, anche se all'inizio sembra incredibilmente difficile. Padroneggiare quel gioco è un'esperienza gratificante quanto i videogiochi hanno da offrire.


Death Stranding

Illustrazione di Alex Castro / The Verge

Nessuna pubblicazione nel 2019 è stata altrettanto polarizzante Metal Gear Solid l'epico gioco per giocatore singolo Hideo Kojima Death Stranding. Mentre molti critici e fan allo stesso modo hanno elogiato la trama intricata e gli elementi del gioco semplicemente semplici, come il bambino letterale che porti in giro in un tubo arancione attaccato alla tua tuta, il gameplay reale ha comportato molta fatica ripetitiva, come missioni di corriere sempre più elaborate. Molte persone hanno paragonato l'atto di giocare con l'essere un impiegato delle poste o un addetto alle consegne di pacchetti Amazon, ma nell'apocalisse post. Qualunque sia il tuo pensiero, è davvero un'esperienza Kojima, e il marchio di narrazione d'autore ha legami profondi con la piattaforma PlayStation e lo ha sempre fatto. Questo vale la pena provare.


Controllo

Controlla "data-upload-width =" 3840 "src =" https://cdn.vox-cdn.com/thumbor/7xwboifRf_JaRSZnvnSGzRR5Hxg=/0x0:3840x2160/1200x0/filters:focal(0x0:3840x2160):no_upscale( cdn.vox-cdn.com/uploads/chorus_asset/file/19104560/Control_Screenshot_12.png "/>

</source></picture>
<p>    </span></p>
<p>  </span></p>
<p>    <span class=

Immagine: Remedy Entertainment

Remedy Entertainment's Controllo è emerso costantemente come materiale per il gioco dell'anno 2019. È uscito ad agosto e i critici all'epoca hanno elogiato il meritato elogio del gioco per la sua atmosfera spettrale e visiva, la narrazione criptica e lo straordinario design ambientale. Il gioco prende in prestito generosamente l'iconica narrativa letteraria, in particolare quella di Mark Danielewski House of Leaves e Jeff VanderMeer Trilogia di Southern Reach. Presenta gli scontri inspiegabili e spesso violenti di un'agenzia governativa clandestina con il soprannaturale all'interno di un grattacielo brutalista in continua espansione chiamato Oldest House. E se ciò non bastasse, ha anche una fisica killer e una grafica spettacolare, a fianco Metroid-risoluzione di puzzle di stile e caccia segreta.


Star Wars Jedi: Fallen Order

Ordine caduto

Immagine: Respawn Entertainment

Nessuno si aspettava che il 2019 offrisse un buon risultato Guerre stellari gioco. Dopo tutto, da quando Electronic Arts ha acquisito i diritti per sviluppare titoli nell'universo di fiction di George Lucas, solido Guerre stellari i giochi, specialmente quelli per giocatore singolo, sono quasi scomparsi. Ma poi è arrivato Jedi: Ordine caduto, a partire dal Caduta dei Titani e Apex Legends creatore Respawn Entertainment. È un gioco Jedi a singolo strato piacevolmente coinvolgente, ben scritto e divertente, con combattimento con spade laser, risoluzione di enigmi e qualche leggera esplorazione del mondo aperto.

È praticamente una compilation migliore di tutta la gamma di giochi di azione-avventura, prendendo in prestito pezzi da titoli iconici come il nuovo Dio della guerra e il Anime scure serie. Inoltre, ha alcuni fantastici mai visti prima Guerre stellari tradizione, giusto in tempo per The Rise of Skywalker.


Sekiro: Shadows Die Twice

Sekiro: Shadows Die Twice

Immagine: dal software

Il mio gioco personale dell'anno e forse il miglior gioco di samurai mai realizzato, Sekiro: Shadows Die Twice superato l'hype in ogni modo. È un titolo From Software, quindi suona come Anime scure e bloodborne. Ma cambia la formula in modo drammatico, aggiungendo una verticalità al combattimento e all'esplorazione tramite un rampino, nonché un sistema di parata unico che trasforma ogni battaglia in un tiro alla fune ad alto rischio in cui si scontrano ripetutamente lame fino a indossi il tuo avversario e colpisci il colpo finale.

Inoltre, l'ambiente feudale giapponese è ricco, ben progettato e un rinfrescante cambio di ritmo rispetto alla fantasia medievale e agli elementi horror dei precedenti titoli di From Software. Oh sì, ho già detto che ti prenderà a calci in culo? Sì, è una delle esperienze di gioco più difficili che abbia mai sopportato. Ma ti ispira anche ad affrontare la sfida a differenza di qualsiasi gioco del suo genere prima di esso.


Nioh

Immagine: Team Ninja

Prima Sekiro, c'era Nioh. UN Anime scuresamurai ispirato ambientato in Giappone, Nioh prende la strada più fantastica, aggiungendo magia e demoni insieme a una brutale curva di difficoltà che lo rende uno dei giochi di ruolo più difficili del genere. È realizzato dal Team Ninja, l'iconico studio giapponese dietro Vivo o morto e Ninja Gaiden, ma è emerso in un momento in cui tonnellate di sviluppatori stavano prendendo in prestito Anime scure e mettendoci il proprio giro. Quello significava Nioh è andato un po 'sotto il radar.

Vale la pena riprenderlo anche due anni dopo. Il sequel uscirà il prossimo anno in esclusiva per PlayStation 4 (con una versione per PC, come il primo gioco), e dovrebbe attenuarsi su molti dei bordi più ruvidi del gioco originale. Ma per apprezzare il sequel, è meglio interpretare il primo, almeno in modo da sapere in cosa ti stai cacciando.


The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 3

Immagine: CD Projekt Red

The Witcher 3: Wild Hunt è ampiamente considerato tra i migliori, in caso contrario il i migliori giochi di ruolo open world del decennio. È gigantesco, incredibilmente ben scritto, così coinvolgente e pieno di vita che ora è la base dello show televisivo originale di alto profilo di Netflix delle festività natalizie. Il gioco ha creato una legione di fan che hanno divorato tutti i dettagli di libri e retroscena disponibili e ha anche trasformato lo sviluppatore polacco Projekt Red in superstar di gioco, dando allo studio le risorse per lavorare sulle attesissime attese Cyberpunk 2077. Quindi cosa rende The Witcher 3 così buono? È difficile fissarlo solo su alcuni elementi, ma le affascinanti missioni secondarie del gioco e le sue conseguenti scelte basate sulla trama guidate dai giocatori sono straordinarie. Tutti dovrebbero giocarci.


Effetto Tetris

Effetto Tetris

Immagine: potenzia i giochi

Effetto Tetris è quel gioco straordinario che non hai mai saputo di desiderare fino ai primi momenti in cui ti siedi per giocare. È una reimmaginazione audiovisiva del classico rompicapo dello studio dietro Rez Infinite, guidato dal leggendario game designer giapponese Tetsuya Mizuguchi. Ciò che lo rende così sorprendente è che riesce a coprire una così vasta gamma di emozioni con un gameplay effettivamente invariato in tutto (anche se ci sono molte modalità personalizzate e altre varianti con cui puoi giocare).

In una fase, ti stai muovendo lentamente e metodicamente mentre le onde si infrangono in sottofondo verso musica elettronica serena e down-tempo. In un altro, sei tetriminos letteralmente fiammeggiante e furiosamente duro mentre una pista martellante e ad alto BPM mantiene alta la tensione. È un raro rompicapo su cui ti concentri intensamente e ti allontani completamente; dipende solo dall'umore che stai cercando e dal tipo di musica che desideri ascoltare.


Fino all'alba

Fino all'alba

Immagine: Supermassive Games

Fino all'alba è una di quelle rare esperienze che non abbiamo mai visto ripetute, anche se è uscita più di quattro anni fa. È un gioco horror basato sulla scelta, in cui puoi decidere se i personaggi principali vivono o muoiono. Abbraccia e utilizza pienamente i tropici dei film horror, ma in un contesto che sembra del tutto unico. Gli unici titoli che si avvicinano davvero sono i giochi narrativi guidati dalla scelta del Quantic Dream di David Cage.

Il vero cuore di Fino all'alba, tuttavia, è la libertà che devi sperimentare con la relazione di ciascun personaggio tra loro, qualcosa che il gioco misura continuamente e ti permette di cambiare attraverso la conversazione e altri comportamenti. Ciò crea decine di piccoli momenti tra i grandi ritmi della trama in cui puoi vedere gli effetti delle tue scelte in dialoghi sottili e altre interazioni minime tra i personaggi. Fino all'alba ti rende un regista onnipotente del suo piccolo mondo cinematografico, e questo è abbastanza interessante da tornare a tutti questi anni dopo.


Giudizio

Immagine: Sega

I fan di lunga data della Sega Yakuza le serie di giochi probabilmente non hanno bisogno di essere insegnate in base al suo spin-off investigativo Giudizio. Ma per coloro che non sono impregnati dell'aspetto e della leggenda della serie criminale giapponese, Giudizio è un gioco per la risoluzione dei crimini che mescola immagini cinematografiche e filmati di alta qualità con sequenze intuitive di risoluzione dei problemi. E tonnellate di picchiaduro combattimenti di strada, perché è un Yakuza gioco.

È tutto ambientato in una versione immaginaria del quartiere a luci rosse di Kabukicho di Tokyo, con un avvocato trasformato in investigatore privato con un passato straziante che ora sta affrontando una serie di misteriosi omicidi contro i membri di yakuza. Ma Sentenze i punti di forza sono in quanto realizzato il suo mondo – puoi origliare gli uomini d'affari in una sezione di fumo all'aperto se vuoi – e come usa il suo giro investigativo sul Yakuza mondo per raccontare una storia più oscura, più seria.


The Last of Us Remastered

Immagine: Naughty Dog

Il capolavoro di Naughty Dog L'ultimo di noi è uscito più di sei anni fa e come una specie di canzone del cigno per PlayStation 3. Quindi sì, può sembrare un po 'datato e non sembra abbastanza buono come, diciamo, Horizon Zero Dawn o Dio della guerra. Ma la versione rimasterizzata, che utilizzava l'hardware PS4 per migliorare la risoluzione e la frequenza dei fotogrammi e offrire alcuni altri miglioramenti delle prestazioni, può ancora essere considerata uno dei migliori giochi di questa generazione attuale.

L'ultimo di noi ha avuto un impatto enorme sul mondo dei giochi per giocatore singolo basati sulla narrazione e la relazione tra i personaggi principali Joel ed Ellie si colloca tra le forme più complesse di narrazione di videogiochi che abbiamo mai visto. Il gameplay, un mix di furtività e combattimenti brutali, è teso e senza fronzoli, e il ritmo di scrittura e narrazione del gioco non ha rivali. Inoltre, il tanto atteso sequel arriverà il prossimo maggio. Questo rende il momento giusto per suonare l'originale o anche per rivederlo se hai suonato l'ultima volta più di mezzo decennio fa.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *