Djokovic e ‘mosso di incredibile guerriero’ Murray



Abu Dhabi – Novak Djokovic ha descritto il suo rivale di lunga data Andy Murray come un “guerriero” e dice che è “ispirato” l’ex N. 1 viaggio di ritorno da una carriera di pericolo di lesioni.

Djokovic visto Murray recentemente rilasciato documentario che racconta la Brit due anni di battaglia con un hip problema che richiede interventi chirurgici multipli, ed è stato spostato da quello che vide.

Solo 11 mesi fa, a in lacrime che Murray ha detto ai giornalisti, agli Australian Open che egli potrebbe non essere in grado di giocare a tennis di nuovo, ma il 32-year-old ha subito una protesi di rivestimento operazione che ha salvato la sua carriera. Tornò a singoli azione a Cincinnati nel mese di agosto, e notevolmente alzato il suo primo trofeo in due anni e mezzo in Anversa nel mese di ottobre.

Mentre la sua preseason i preparativi sono stato ostacolato da un infortunio all’inguine sostenuto verso la fine dell’anno, Murray ha deciso di contestare il mese prossimo Australian Open – qualcosa che sembrava altamente improbabile quando e addio al torneo di Melbourne lo scorso gennaio.

“Ho visto il suo documentario su quattro, a cinque giorni e non è stato difficile guardare per essere onesti, come un giocatore di tennis, e come qualcuno che conosce lui per molto tempo”, ha detto Djokovic, che è esattamente una settimana più giovane di Murray, e ha gareggiato contro di lui da quando avevano 12 anni.

“Per vedere ciò che egli ha vissuto, penso che sia stata una grande intuizione nel suo ultimo paio di anni, e le difficoltà che ha avuto, mentale, emotivo e fisico.

“Semplicemente fantastico guerriero che egli è realmente la vita, per essere in grado di non mollare dopo tutto quello che è successo e tutta la ripresa e preparati e cercando di guarire e di giocare un paio di partite in tutta la stagione e ancora dopo tutto quello che ha attraversato nella sua carriera e avere la famiglia a casa, non dare e avere il supporto di parenti, è davvero impressionante e stimolante.”

Affrontare la stampa ad Abu Dhabi, dove si contesta il Mubadala World Tennis Championship mostra questo fine settimana, Djokovic affronterà la vincente dello scontro tra Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev nella sua apertura il venerdì.

Il 21-year-old Tsitsipas, che possiede due vittorie in quattro incontri con Djokovic, è venuta fuori una enorme traguardo per la sua 2019 stagione, dopo aver conquistato le ATP Finals titolo a Londra il mese scorso.

Tsitsipas ha detto ai giornalisti in Abu Dhabi il mercoledì che egli spera di rompere la morsa del ‘Big Three’ (Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer) e il Grand Slam e le posizioni di vertice della classifica, e Djokovic si sente il greco e il giovane, e i suoi contemporanei, sono sempre pericolosamente vicino al raggiungimento dell’.

“Penso che sia una logica e un ciclo naturale. Roger, Rafa e mi dicevano che si sta per accadere che stiamo andando a essere sostituito nei primi tre posti e i ragazzi che stanno per iniziare a vincere Slam”, ha detto il serbo 16-tempo di grande campione.

“Stiamo cercando di prolungare quel tipo di cambiamento nel tennis maschile, ma è inevitabile che si sta per accadere e ogni anno sono sempre più vicini. Dominic Thiem giocato la finale del Roland Garros back-to-back. Tsitsipas ora ha vinto la fine dell’anno i campionati, Alexander Zverev ha vinto a Londra il anno prima. Sono sicuramente fuori c’sfida i migliori giocatori del mondo e vogliono essere i migliori giocatori del mondo e che sarà, diventeranno alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *