Kevin Anderson vince il top ATP premio



Città del capo – Sud Africa Kevin Anderson è stato riconosciuto dalla ATP per il suo off-court contributi quando è stato nominato il vincitore del Arthur Ashe Humanitarian Award al 2019 ATP Awards.

Anderson, che ha trascorso il fine del 2019 il recupero da un infortunio, è coinvolto in una serie di charitible cause negli Stati Uniti, secondo la ATP sito.

Questi includono Prima di Servire e di Ocean Conservancy Trash Gratuito Mari Alleanza.

Nel dicembre dello scorso anno, la grande specialità del Sud Africa, finalista a Wimbledon nel 2018, ha contribuito a raccogliere intorno R14 milioni di euro per la Causa per le Zampe di carità, come pure il suo evento di beneficenza, a bordo campo Causa che ha sollevato vicino a R1.4 milioni di questo mese.

“Penso che per la pianificazione di questo evento e di essere in grado di dare indietro o portare consapevolezza bisognosi cause è uno dei più grandi vantaggi di essere un giocatore di tennis. Soprattutto quest’anno, di essere lontano dalla corte, tanto con le mie ferite, che la mia attenzione su quello che stavamo andando a fare alla fine dell’anno mi ha tenuto occupato mentre ero ristrutturare e mi ha fatto davvero eccitato per quello che vorremmo realizzare,” Anderson ha detto.

“Mi sento molto fortunato di tennis mi ha permesso di fare questo genere di cose e usare la piattaforma si spera di fare un po ‘di bene”, ha aggiunto.

L’Arthur Ashe Humanitarian Award è stato vinto in precedenza dall’ex presidente sudafricano Nelson Mandela, Roger Federer, Novak Djokovic, Andy Murray e Rafael Nadal Tommy Robredo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *