Ancelotti e Arteta guarda come Everton e Arsenal pareggia vuoto


Il punto ha lasciato l’Everton lanquishing al 15 ° posto, quattro punti sopra la zona retrocessione, mentre l’Arsenal ha vinto solo una volta in 13 partite in tutte le competizioni, a sei punti di distacco della finale di Champions League, avendo giocato una partita in più rispetto al quarto il Chelsea.

La portata della sfida che entrambe le nuove nomine, è stato evidente da questa fiacca affare, con l’Everton, sotto la temporanea carica di Duncan Ferguson, per l’ultima volta, non riuscendo a registrare un tiro in porta, il suo unico sforzo significativo per il secondo semestre tiro da Domenico Calvert-Lewin che ha attirato appello per una penalità, come è stato deviato lontano.

Tuttavia, Ferguson guardiano regno dopo il saccheggio di Marco Silva ha visto la Squadra di venire attraverso una dura corsa di quattro partite, con l’unica sconfitta di Coppa di Lega quarti di finale per il Leicester City in materia di sanzioni in giorni infrasettimanali.

Ferguson mantenuto

Ancelotti ha confermato dopo la partita che Ferguson e servizi dovrebbe essere mantenuto, come il 60-year-old tentativi di aumentare le sorti di un club con una grande tradizione in inglese top-volo.

“Questo è un grande club con una storia ricca e molto passionale base di fan,” Ancelotti ha detto in una dichiarazione rilasciata dal club dopo aver firmato un quattro-anno-deal.

“C’è una chiara visione da parte del proprietario e del consiglio che assicurano il successo e trofei.

“Questo è qualcosa che piace a me, come un manager e sono entusiasta all’idea di essere in grado di lavorare con tutti i club per contribuire a rendere questa visione una realtà.”

I tre volte campioni / uefa Champions League, in quanto manager, si occuperà, per la prima volta il Giorno di santo stefano confronto in casa con la Juventus.

Mikal Arteta guarda dal direttore's box Arsenal ha su l'Everton al Goodison Park.

Con Arteta ufficialmente iniziare il suo nuovo lavoro la domenica, Freddie Ljungberg ha colto l’occasione nel finale del suo custode incantesimo di sangue 19-anno-vecchio Emile Smith Rowe per il suo esordio in Premier League, in un lato, che comprendeva anche Reiss Nelson e adolescenti Gabriele Martinelli e Bukayo Saka.

Alexandre Lacazette e Nicolas Pepe sono stati lasciati in panchina lo Svedese, con Mesut Ozil non il giorno della partita della squadra.

Nonostante i cambiamenti, l’Arsenal è stato il migliore, e il titolo di capocannoniere di Pierre-Emerick Aubameyang quasi mettere i Gunners avanti solo dopo la pausa, il disegno di una multa salvare dalla Giordania Pickford, prima che una seconda più debole sforzo da buona posizione è stato anche raccolto dal portiere dell’Inghilterra.

Aubameyang è stato sostituito da Lacazette sul tardi, ma inutilmente, di consolazione per il visitatore il suo primo foglio in 15 partite con il difensore Calum Chambers eccezionale.

Man City chiude il gap

Sabato nel tardo kick off, campione in carica del Manchester City rilanciato la sua sfida per il titolo con una vittoria in casa per 3-1 sul secondo posto Leicester City.

Jamie Vardy mettere Leicester avanti nel primo tempo, con un marchio di finitura, ma che si è rivelato il momento clou per le Volpi.

Ex Leicester stelle Riyad Mahrez pareggia alla mezz’ora, con Ilkay Gundogan mettere Pep Guardiola gli uomini avanti con 43 minuti di penalità.

Gabriel Gesù continua il suo ottimo recente gran forma con la terza in 69 minuti per sigillare i tre punti,

La sconfitta finito di Leicester 11-match di rimanere imbattuto, ma Brendan Rodgers, la squadra è ancora un punto di vantaggio sul Manchester City, ma i 10 punti di distacco di runaway leader Liverpool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *