Cristiano Ronaldo punteggi anti-gravità ‘NBA’ intestazione come la Juventus batte la Sampdoria


Il portoghese ha segnato una spettacolare intestazione a suo fianco la vittoria per 2-1 contro la Sampdoria, lanciando se stesso due-e-un-metà di metri in aria, per il gioco, il gol decisivo.

Ronaldo sembrava sospesa nell’aria, come ha allineato l’intestazione, qualcosa di opposizione manager Claudio Ranieri, rispetto al tipo di volteggio atletismo di solito visto su un campo da basket, piuttosto che un campo di calcio.

“Quando (Juventus) gol come questo, non ci resta che ammirare come due capolavori. Ronaldo ha segnato NBA-era lì per un’ora e mezza, Ranieri ha detto a Sky Sport Italia.

Paulo Dybala ha dato la Juventus in vantaggio con una splendida conclusione al volo dal limite dell’area, prima di Gianluca Caprari, ha approfittato di sciatta, in difesa a livello di punteggi.

Ma Ronaldo intervento sul colpo di testa è stato sufficiente per sigillare la vittoria, spostando la Juventus tre punti di vantaggio in vetta alla Serie A.

“I suoi piedi erano superiori la traversa … è solo un’esagerazione. Ridicolo salto di qualità,” ha twittato l’ex attaccante inglese e opinionista Gary Linekar.

Ronaldo ha raggiunto un’altezza di 2,56 metri, quando ha fatto il contatto con la palla, secondo la Juventus, sito web, dopo aver saltato 71 centimetri di terra.

“Gli obiettivi che sono stati entrambi grandi, Ronaldo è rimasto in aria per un tempo infinito”, ha detto la Juventus manager Maurizio Sarri.

“Penso che il primo tempo è stato molto buono, simile al livello abbiamo giocato contro l’Udinese (domenica). Nel secondo tempo è stato un po ‘ più di confusione, ma non prendere molti rischi.”

I confronti con l’NBA non erano perse su Ronaldo, che ha twittato “CR7 AIR JORDAN!!” dopo la partita, in riferimento a Michael Jordan gravità, battendo slam dunk.

Ronaldo si erge sopra la Sampdoria difesa a punteggio per la Juventus.

La Juventus è in corsa per vincere un nono dritto titolo di Serie A a metà strada attraverso la stagione nazionale, anche se il secondo posto con l’Inter ha un gioco in mano più di Sarri a lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *