Recensione di HP Spectre x360 13 (fine 2019): HP ha corretto il blues del trackpad


C'è davvero solo una cosa che devi sapere sull'ultimo Spectre x360 13 di HP: il trackpad non fa schifo. Per anni, HP ha realizzato eccellenti laptop con il marchio Spectre che sono stati delusi da terribili trackpad. La società ha insistito per attenersi ai driver Synaptics con prestazioni scadenti, anche se il resto del settore dei laptop Windows (inclusi i laptop aziendali di HP) è passato ai driver di precisione di gran lunga superiori forniti da Microsoft.

Ma HP ha visto l'errore dei suoi modi (o si è stancato di leggere recensioni che lamentano i suoi trackpad) e il nuovo Spectre x360 13 utilizza finalmente i driver di precisione di Microsoft. Combinato con una superficie di vetro liscia e di grandi dimensioni, ora è un buon trackpad. L'ultimo x360 ha anche uno chassis aggiornato con cornici più sottili, processori Intel di decima generazione e un prezzo di partenza aggressivo di $ 1.099 ($ ​​1.299, come rivisto).

Lo Spectre x360 è stato a lungo un contendente nel mondo dei laptop premium convertibili 2 in 1, con i suddetti problemi del trackpad che sono stati la cosa principale che lo ha trattenuto. Ma quest'anno ha una forte concorrenza da parte di Dell, con il suo ultimo XPS 13 2-in-1, inclusi componenti interni simili e un design aggiornato, per non parlare di un eccellente trackpad.

Tuttavia, HP ha il suo valore, e scegliere tra i due dipenderà davvero dalle preferenze personali e da quanto sei disposto a spendere per un nuovo laptop.

Il nuovissimo Spectre x360 sembra molto simile ai modelli precedenti, ma HP ha apportato alcune modifiche e miglioramenti cruciali al design. Il più importante sono le cornici più piccole su tutto lo schermo, che non solo sembrano più moderne e portano HP in linea con ciò che Dell ha offerto per anni, ma consentono anche alla macchina di avere un ingombro minore rispetto a prima. L'x360 è ora quasi un pollice intero più corto del modello precedente, ma ha lo stesso display da 13,3 pollici. HP si vanta che l'x360 13 è ora il "più piccolo convertibile del mondo con un rapporto schermo-corpo del 90%", che è un'affermazione così esilarante e altamente qualificata che ho dovuto condividerlo con te.

Anche con quelle cornici ridotte, HP è riuscita a includere una webcam compatibile con Windows Hello sopra il display, cosa che Dell non offre. C'è anche un interruttore di blocco dell'hardware sul lato del computer per la protezione della privacy, anche se avrei preferito un otturatore fisico come quello trovato sul laptop aziendale Elite Dragonfly di HP. Se non desideri utilizzare il riconoscimento facciale per accedere, c'è uno scanner di impronte digitali Windows Hello proprio sotto la tastiera che funziona esattamente come ti aspetteresti.

Lo Spectre x360 13 ha un ingombro inferiore rispetto all'XPS 13 2-in-1 di Dell.

HP è riuscita a montare una webcam compatibile con Windows Hello all'interno della piccola cornice sopra il display.

Come parte del restringimento, HP ha spostato gli altoparlanti da appena sopra la tastiera nella parte inferiore del laptop dove la maggior parte dei computer 2 in 1 li ha. Non ho notato un'enorme differenza nelle prestazioni degli altoparlanti con il cambiamento: sono ancora rumorosi, chiari e suonano abbastanza bene quando guardiamo l'ultima stagione di La distesa o nelle videochiamate.

Purtroppo, nonostante offra tre diverse configurazioni di visualizzazione, tra cui un'opzione OLED 4K, HP sta ancora utilizzando un formato 16: 9, che non è comodo da usare per il lavoro di produttività come uno schermo 3: 2 o addirittura 16:10. Quella sensazione angusta viene ingrandita su uno schermo da 13,3 pollici e sembra molto più piccola dell'XPS 13 2-in-1 o del Surface Laptop 3 di Microsoft quando si naviga sul Web o si lavora su documenti.

L'unità di recensione che ho testato ha il display HP a basso consumo da 1 W 1080p, che è luminoso e vibrante e funziona bene sia per il lavoro quotidiano che per il consumo dei media. Non è così incisivo e strabiliante come lo schermo OLED, ma ha una durata della batteria migliore e un prezzo molto più basso, quindi è probabilmente l'opzione migliore per la maggior parte delle persone. Il display 2 in 1 Dell XPS 13 batte questo con luminosità e proporzioni massime, tuttavia.

Il nuovo x360 ha gli stessi lati smussati nitidi e nitidi delle ultime iterazioni. Ha anche la stessa selezione di porte: due porte USB-C Thunderbolt 3 e uno slot per schede microSD a destra e un jack audio da 3,5 mm e una porta USB-A a sinistra. La porta USB-A è ora parzialmente coperta da una botola che presumo consente a HP di inserirla in uno chassis più sottile. Nonostante la botola, ero ancora in grado di collegare i cavi USB alla porta con una mano, anche se prende un'azione un po 'più deliberata di prima. In entrambi i casi, il computer Dell non ha nemmeno una porta USB-A, quindi questa è una vittoria per HP.

C'è una botola che oscura metà della porta USB-A, ma è ancora possibile collegare i cavi con una sola mano.

La tastiera retroilluminata è invariata rispetto ai modelli precedenti, salvo l'aggiunta di un tasto di disattivazione del microfono nella riga delle funzioni. È una tastiera perfettamente perfetta, con una buona spaziatura e corsa, anche se la colonna dei tasti di controllo del cursore sul lato destro rende il tutto un po 'decentrato, il che richiede un po' di tempo per abituarsi. Anche i keycap di HP sono un po 'scivolosi, ma nel complesso la tastiera è molto più tradizionale rispetto alla tastiera a basso profilo polarizzante Dell sull'XPS.

Come accennato in precedenza, il trackpad su x360 è molto meglio di prima, anche se ha le stesse dimensioni e la stessa struttura in vetro dei modelli precedenti. I driver aggiornati significano tutto, dal tracciamento con un solo dito allo scorrimento con due dita ai gesti Windows 10 con più dita sono molto più affidabili e più facili da usare rispetto ai modelli precedenti. Forse il cambiamento più significativo è il miglioramento del rifiuto del palmo; il mio cursore non si sposta in modo irregolare sullo schermo quasi altrettanto spesso quando sto scrivendo un documento.

Come molti altri laptop recenti, lo Spectre x360 ha gli ultimi processori Intel di 10a generazione Core, in opzioni i5 o i7. Sono abbinati alla grafica integrata Iris Plus molto migliorata, che non trasforma esattamente l'x360 in un computer da gioco ma aiuta moltissimo con i flussi di lavoro creativi in ​​app come Photoshop e Premiere Pro.

La tastiera del x360 è di buone dimensioni e ha un buon viaggio. E il trackpad finalmente funziona come dovrebbe.

La mia unità di recensione ha il chip Core i7-1065G7 con 8 GB di RAM e 512 GB di memoria SSD (potenziato da 32 GB di memoria Intel Optane ad alta velocità). Funziona in modo molto simile ad altri computer con questa piattaforma e non ha problemi a gestire i flussi di lavoro quotidiani di dozzine di schede di Chrome, scrivere in Word, comunicare in Slack e tenere il passo con Twitter ed e-mail. Può anche gestire lo streaming di video 4K da YouTube senza problemi, come ti aspetteresti.

L'x360 supporta Wi-Fi 6 e ha un'opzione per LTE gigabit integrata, sebbene la mia unità di recensione non fosse dotata di quest'ultima. Pochi laptop pensati per i consumatori offrono anche l'opzione per LTE a questo punto, quindi è bello vedere HP davanti alla curva qui.

HP ama fare enormi affermazioni sulla durata della batteria basate su loop di riproduzione audio o video locali, ma in un uso misto, l'x360 non è diverso da qualsiasi altro laptop sottile e leggero o 2 in 1. Con il mio solito flusso di lavoro e la luminosità impostata al 50 percento, ho fatto una media di poco meno di sette ore tra una ricarica e l'altra, il che è perfettamente in linea con ogni altro laptop da 13 pollici di decima generazione che ho testato. Non è un giorno intero di utilizzo (e non è così impressionante come la durata della batteria a due cifre che avevo visto dai precedenti modelli x360), ma sfortunatamente, sembra essere tutto ciò che avremo con le opzioni attuali.

Infine, mentre non ho riscontrato alcun notevole bug o problema software su x360 nella mia settimana circa di test, devo notare che HP include ancora fastidiosi bloatware come i test McAfee su tutti i suoi laptop consumer, anche quelli che costano bene a nord di $ 1.000. È una cosa fastidiosa e frustrante da affrontare su un laptop altrimenti eccellente, e HP dovrebbe rinunciare.

Se sei sul mercato per un nuovo laptop sottile e leggero o 2 in 1 in questo momento, le opzioni migliori sono questo Spettro x360, Dell XPS 13 2 in 1 o Surface Laptop Microsoft 3. Tutti e tre hanno un design elegante e moderno, prestazioni e durata della batteria simili, tastiere e trackpad eccellenti e display luminosi e nitidi.

Lo spettro offre il minimo ingombro di tutti, oltre alle porte Thunderbolt 3 (che non si trovano sul Surface Laptop 3) e USB-A (che mancano sull'XPS 13 2-in-1), e arriva a un prezzo inferiore se configurato in modo simile. La cosa principale a cui ti arrendi con lo Spettro sono i rapporti dello schermo migliori trovati sui computer Dell o Microsoft, che potrebbero essere un affare per alcuni. Francamente, è per me. Preferisco di gran lunga un rapporto di aspetto più alto per il lavoro quotidiano. Ma se non ti dispiace usare uno schermo 16: 9, lo Spettro x360 è un eccellente laptop 2 in 1 sottile e leggero.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *