Mercedes-Benz ritarda il lancio negli Stati Uniti del suo primo veicolo elettrico per il mercato di massa


Mercedes-Benz sta spingendo indietro il rilascio negli Stati Uniti del suo primo veicolo elettrico per il mercato di massa, un SUV noto come EQC, fino al 2021. L'inizio di $ 68.000 EV avrebbe dovuto iniziare la spedizione negli Stati Uniti all'inizio del 2020.

Annunciato nel 2018, l'EQC è stato lanciato in Europa all'inizio di quest'anno. Mercedes-Benz afferma che la società madre Daimler ha preso una "decisione strategica per supportare innanzitutto la crescente domanda dei clienti per l'EQC" nel continente. Mercedes-Benz afferma inoltre che esiste "un grande interesse in tutto il mondo". Oltre a ciò, nessuna delle due società ha offerto ulteriori informazioni sul motivo per cui sta respingendo il lancio negli Stati Uniti o perché uno dei più grandi conglomerati automobilistici globali deve sacrificare un mercato a favore di un altro .

Gli Stati Uniti sono il secondo più grande mercato automobilistico al mondo dietro la Cina, ma sono solo alla pari (e talvolta dietro) dell'Europa quando si tratta di vendite di veicoli completamente elettrici. Un fattore che guida la disponibilità di auto più pulite in Europa è il rigoroso pacchetto di normative sulle emissioni messo in atto dall'Unione Europea, che richiede ai produttori di automobili di ridurre le emissioni delle loro nuove flotte di veicoli del 37,5 per cento entro il 2030.

Al contrario, il presidente Trump ha trascorso la maggior parte della sua presidenza cercando senza successo di ripristinare le normative sulle emissioni dell'era Obama che sono allo stesso modo destinate a sostenere l'adozione di auto più pulite.

Un altro fattore potrebbe essere che l'EQC rischia di spremere circa 200 miglia di autonomia dal suo pacco batterie da 80 kWh, il che significa che offre meno autonomia a un prezzo superiore rispetto a gran parte della concorrenza.

Tesla ha venduto centinaia di migliaia di veicoli elettrici negli Stati Uniti, in gran parte a causa del successo della berlina Model 3. Ma altre case automobilistiche hanno lottato per trovare un successo simile con i loro primi veicoli elettrici. Audi vende solo poche centinaia di SUV E-Tron al mese, secondo alcune stime, mentre le vendite di Jaguar I-Pace sono ancora più basse. La General Motors ha trovato più fortuna vendendo la Chevy Bolt più economica; la casa automobilistica americana in genere vende ovunque tra 1.000 e 2.000 bulloni al mese.

Mercedes-Benz non è la prima casa automobilistica a trattenere un'auto elettrica dal mercato statunitense. La Volkswagen ha affermato che il suo primo EV di massa, la berlina ID 3, non arriverà affatto negli Stati Uniti.

L'EQC è solo il primo di molti veicoli elettrici che provengono da Daimler e Mercedes-Benz, che hanno promesso di annunciare 10 modelli completamente elettrici entro il 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *