I primi telefoni 5G di T-Mobile sono un trampolino di lancio verso la realtà


Per mesi, T-Mobile ha affermato di avere una strategia 5G più intelligente e più solida di Verizon e AT&T. Per capire come si presenta una rete 5G ottimale, dovresti pensare a una torta elegante con tre livelli distinti, hanno affermato i dirigenti dell'azienda.

In cima c'è la tecnologia ultraveloce delle onde millimetriche, su cui Verizon ha finora basato tutta la sua esperienza sul 5G. Le velocità dei dati sull'onda millimetrica sono estremamente elevate (regolarmente oltre 1 Gbps), ma il segnale non porta molto lontano – forse un isolato o due – e la copertura interna è un grosso problema. Nel mezzo, hai uno spettro di banda media, come le onde radio da 2,5 Ghz che Sprint sta attualmente utilizzando per il 5G. Non ottiene le stesse velocità strabilianti che l'onda millimetrica può offrire, ma la copertura è molto più affidabile e ricorda quella dell'LTE.

E alla base di tutto c'è lo spettro della banda bassa, e questa è la parte dell'equazione che T-Mobile ha illuminato di recente. Grazie alle sue vaste partecipazioni a 600 MHz, T-Mobile sta già coprendo ampi tratti delle principali città e periferie senza le lacune del segnale che potresti incontrare su Verizon 5G.


La strategia multi-tier 5G di T-Mobile dipende da una fusione riuscita con Sprint.
Immagine: T-Mobile

Il compromesso? Le velocità sono notevolmente più basse e non è ciò che alcuni considererebbero un salto di prossima generazione rispetto a LTE. T-Mobile non nasconde nemmeno questo fatto, sostenendo che i clienti che acquistano OnePlus 7T Pro 5G McLaren Edition o Galaxy Note 10 Plus 5G possono aspettarsi una velocità di download del 20 percento più veloce (in media) delle prestazioni LTE tipiche.


Nella mia esperienza di test di OnePlus 7T Pro 5G McLaren Edition a New York City, le velocità di download variano tra 70 Mbps e 200 Mbps sulla rete 5G di 600 MHz di T-Mobile. Qualcosa di più di 200 è sul lato più raro, poiché di solito sono atterrato poco più di 100 Mbps. Questi non sono il tipo di test di velocità che ti lasceranno a bocca aperta increduli allo stesso grado dell'onda millimetrica. Se hai uno smartphone di punta relativamente nuovo, ci sono buone probabilità che possa già colpire alcuni di quei numeri oggi su LTE. A volte.


Un esempio di velocità T-Mobile 5G intorno a Brooklyn, New York. Ignora il badge LTE; tutti i test sono stati eseguiti su 5G. Speedtest non sembra ancora riconoscere completamente la rete.

Il più delle volte, non otteniamo incredibili velocità di dati nell'uso nel mondo reale; il vantaggio del 5G a bassa banda è che vedrai una copertura più rapida e affidabile negli stessi luoghi che in precedenza avevano subito una scarsa copertura. In una caffetteria di Brooklyn, OnePlus ha raggiunto i 40 Mbps, il che ovviamente non è impressionante da solo. Ma il mio iPhone 11 Pro Max di Verizon poteva a malapena attraversare 7 Mbps nello stesso punto. Altrove, ho visto spesso oltre 120 Mbps. Ancora una volta, preso da solo, è ¯ _ (ツ) _ / ¯. Ma sapere che otterrai velocità dei dati di livello superiore quasi ovunque tu vada è un bel vantaggio. Non si sente necessariamente la prossima generazione.

Anche con la sua enorme impronta di copertura, T-Mobile riconosce che il 5G è ancora per i primi utenti. Diamine, OnePlus scrive anche "5G è ancora in fase di sviluppo" sulla scatola arancione della 5G McLaren Edition. Queste aziende stanno cercando di promuovere il 5G e temperare le aspettative per questi primi giorni allo stesso tempo. Non invidio quella passeggiata sul filo del rasoio. Le mie velocità con OnePlus non sono state radicali e non sto usando il mio telefono in modo diverso rispetto a quando non ero su 5G. PCMag'S Sascha Segan descrive il 600GHz 5G di T-Mobile come "4.9G", e questo sembra giusto sui soldi. Come con altri gestori, i caricamenti rimangono limitati a LTE in questo momento – e T-Mobile non ti permetterà di collegarti usando i dati 5G.

Indipendentemente dal fatto che tu sia il tipo di early adopter, non ha senso acquistare in questo momento. Nessuno dei nuovi telefoni 5G di T-Mobile è compatibile con l'ultima esperienza 5G che T-Mobile ha messo a punto. OnePlus e Note 10 Plus 5G non supportano la rete a onde millimetriche di T-Mobile, quindi non avrai mai il brivido della velocità di scaricare un intero film da Netflix o Prime Video in pochi secondi. Potresti creare un caso più semplice per la OnePlus McLaren Edition da $ 900 rispetto al $ 1300 Note 10 5G esageratamente costoso, ma per me entrambi questi dispositivi sono dei trampolini imbarazzanti. Inoltre, non supporteranno il 5G su altre reti, quindi se cambi operatore, verrai colpito.

Che dire dell'onda millimetrica 5G molto più veloce di T-Mobile?

T-Mobile ha già lanciato mmWave in alcune città, ma sembra che al momento non si concentri su quella parte dell'immagine 5G. L'ho provato in una giornata ferocemente calda a luglio, e non è stata una bella esperienza. Quindi per ora, puoi ordinare il Galaxy S10 5G solo telefonicamente o in negozi selezionati. È già un figliastro strano, dimenticato. "Il prossimo anno prevediamo di lanciare almeno 15 nuovi dispositivi 5G – a tutti i costi – che saranno in grado di accedere a più bande di spettro", ha detto un portavoce The Verge per e-mail. Non è molto più diretto di così. Il vero I telefoni 5G arriveranno nel 2020 e si dice che un iPhone sia tra questi.

Vale la pena notare che il telefono OneGlus 5G è compatibile con la rete 5G a 2,5 GHz di Sprint, quindi se e quando la fusione tra entrambi i gestori è completa, è almeno un po 'a prova di futuro in questo senso e dovrebbe eventualmente offrire velocità come quelle che ho ottenuto sulla rete di Sprint a Dallas – con picchi nel Intervallo da 300 Mbps a 500 Mbps. A quel punto, sì, hai raggiunto un nuovo gradino di connettività cellulare. Lo spettro di banda media di Sprint è un fattore determinante nella pianificazione del 5G di T-Mobile, e le aziende sono una vittoria legale lontano dal arrivarci.

Al di fuori di tutto questo, OnePlus 7T Pro 5G McLaren Edition è un telefono molto bello. Si basa sul 7 Pro con più RAM, un processore leggermente più veloce e un design personalizzato stampato sul retro con piacevoli tocchi di arancione attorno al telefono. Inoltre viene fornito con una bella custodia che fonde l'Alcantara con un'estetica in fibra di carbonio.


Sono un odio dello schermo curvo, quindi sceglierei il livello inferiore 7T su questo ogni giorno. Ma con uno Snapdragon 855+ e 12 GB di RAM, il 7T Pro vola e schiaccia assolutamente qualsiasi compito. Tuttavia, lo stesso si può dire per l'eccellente non 5G 7T, che T-Mobile vende anche per $ 599,99.

Quindi devi chiederti … qual è la corsa? Garantire la sicurezza del 5G è una corsa guidata dall'ego tra nazioni e corrieri in questo momento, ma i consumatori stanno ancora meglio stando seduti mentre queste reti continuano ad espandersi. Entro il prossimo anno, dovremmo iniziare a vedere telefoni che possono mangiare ogni parte della torta di cui T-Mobile continua a parlare – o almeno più di una sezione. Ci sarà più coesione.

Come linea di base, sarai in grado di contare su velocità che corrispondono al meglio di ciò che LTE può fare in questo momento. Le velocità quotidiane più veloci saranno un gradito progresso. Ma in questo momento, è tutto ciò che T-Mobile ti sta offrendo. E anche se l'impronta dell'onda millimetrica rimarrà limitata nel prossimo anno, sarà comunque una buona risorsa avere negli hotspot della metropolitana, nelle arene (dove oggi LTE è ancora al di là delle capacità) e, si spera, negli aeroporti. Quando il 5G può eliminare il terrore che provo quando dimentico di scaricare un film prima di un volo a lungo raggio, allora avrò una buona ragione per aggiornarlo.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.