La rete 5G a bassa banda di AT&T viene lanciata ufficialmente a tutti i clienti in dieci città


La vera rete 5G di AT&T sta finalmente lanciando oggi, poiché la società inizia a vendere il Galaxy Note 10 Plus 5G da $ 1.300 e lancia l'interruttore per tutti i suoi clienti all'interno delle aree di copertura (e non solo per i partner commerciali selezionati) per iniziare a utilizzare la rete di prossima generazione .

Quando AT&T ha annunciato il lancio il mese scorso, ha promesso che la sua rete 5G sarebbe arrivata in cinque città, ma nel frattempo la compagnia è riuscita a raddoppiare quella lista a dieci: Birmingham, AL; Indianapolis, IN; Los Angeles, CA; Milwaukee, WI; Pittsburgh, Pennsylvania; Provvidenza, RI; Rochester, NY; San Diego, CA; San Francisco, California; e San Jose, CA. Le mappe di copertura per le città sono disponibili qui.

Il supporto per il 5G richiedeva che i clienti avessero piani AT&T Unlimited Extra o Unlimited Elite ($ 75 o $ 85 al mese per una singola linea), ma verrà offerto senza alcun costo aggiuntivo per tali clienti. Utilizzando i dati 5G volontà conta tuttavia per i limiti di limitazione dei piani illimitati (50 GB e 100 GB di utilizzo totale dei dati), il che significa che potresti superare questi limiti abbastanza rapidamente.

Come promemoria, AT&T ha tre diversi marchi per il 5G:

  • 5GE – 5G falso, in realtà appena aggiornato LTE
  • 5G – 5G effettivo, ma utilizzando la tecnologia dello spettro a bassa banda 850MHz che ha una gamma più ampia ma velocità più basse rispetto a mmWave (noto anche come Sub-6 e molto simile alla rete 600MHz recentemente lanciata da T-Mobile).
  • 5G + – mmWave 5G, basato su frequenze radio ad alta banda. È il 5G più veloce (e più corto) che AT&T ha lanciato lo scorso anno, ma solo per aziende e sviluppatori selezionati.

Il lancio di oggi è di tipo medio: la rete 5G a bassa banda che fungerà effettivamente da spina dorsale della copertura 5G di AT&T in tutto il paese.

Il sapore mmWave 5G + del 5G è in circolazione da un anno ed è vivo in alcune parti di 23 città finora. (La gamma estremamente limitata di mmWave e la sua relativamente scarsa capacità di attraversare gli edifici rende difficile offrirlo a un livello più ampio.) Ma AT&T non sta ancora aprendo lo spettro ad alta banda ai clienti, promettendo invece che mmWave arriverà in "una data successiva".

Quando quella rete mmWave a banda larga sarà disponibile per i consumatori, la strategia di AT&T con il 5G sarà in definitiva molto simile al piano di T-Mobile. Associa una copertura Sub-6 a banda bassa più lenta con uno spettro mmWave più veloce e più localizzato per le aree che richiedono una larghezza di banda aggiuntiva (come punti turistici famosi, stadi sportivi e simili).

AT&T afferma che queste dieci città sono solo l'inizio, promettendo che "la disponibilità del 5G a bassa banda continuerà ad espandersi rapidamente", chiamando a Boston, MA; Bridgeport, CT; Buffalo, NY; Las Vegas, NV; Louisville, KY; e New York City come luoghi specifici in quanto lavora per un più ampio lancio a livello nazionale nel 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *