Guarda questa macchina fatta di Lego ordinare altri Lego usando l'AI


Di ritorno a casa dei miei genitori, ci sono un paio di vasche giganti di Lego sedute nel mio vecchio armadio da camera imbottito con oltre 20 anni della mia collezione Lego. Se dovessi mai ordinare quella collezione a mano, probabilmente mi prenderebbe la parte migliore dei prossimi 20 anni – ma forse potrei usare questa selezionatrice Lego basata su AI è fatto in gran parte di oltre 10.000 mattoncini Lego (attraverso ExtremeTech).

Soprannominato "Universal Lego Sorting Machine" dal suo creatore, Daniel West, è un aggeggio piuttosto ordinato che è molto più utile di qualsiasi dei progetti scientifici Lego che ero solito realizzare. Apparentemente la macchina è in grado di usare l'intelligenza artificiale per ordinare Lego in uno dei 18 secchi diversi al ritmo di "circa un mattone ogni due secondi". West afferma di aver addestrato la rete neurale che ordina i mattoni usando immagini 3D delle parti di Lego, e lui afferma che la rete può imparare a riconoscere qualsiasi pezzo purché ci sia un'immagine 3D su cui allenarsi.

Questo non è il primo aggeggio del suo genere: nel suo video, West menziona il canale YouTube Akiyuki Brick Channel selezionatrice dal 2011 come fonte d'ispirazione. Anche se questa macchina non è così appariscente come quella di West, è comunque divertente vederla in azione:

(Embed) https://www.youtube.com/watch?v=6lZ9rSZwDzE?rel=0 (/ embed)

La selezionatrice Lego di West è un divertente esempio di come l'IA può essere utilizzata per divertenti progetti homebrew. Se sei curioso di sapere in che altro modo l'IA potrebbe essere usata in casa, potresti prendere in considerazione l'idea di metterla al lavoro per impedire al tuo gatto di portare la sua preda in casa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *