Il chip Snapdragon 765 di Qualcomm potrebbe inaugurare i primi telefoni 5G convenienti


Lo Snapdragon 865 di punta di Qualcomm potrebbe essere la grande novità dell'annuale Snapdragon Tech Summit della società, ma la società ha anche annunciato dettagli sui suoi altro nuovo chip, il midrange Snapdragon 765. Il 765 potrebbe effettivamente essere il più interessante dei due, grazie al suo modem 5G integrato e al suo probabile futuro di alimentare dispositivi di fascia media più economici.

Al momento, non ci sono molti dispositivi 5G là fuori e quelli in circolazione tendono ad essere molto costosi. Il prossimo 865 potrebbe essere d'aiuto. Per impostazione predefinita, funzionerà solo con il modem X55 5G, il che significa che ogni fiore all'occhiello di Android con uno Snapdragon 865 (cioè quasi tutti) sarà, in teoria, un telefono 5G il prossimo anno. Ma anche i telefoni Android più economici con il miglior processore Qualcomm tendono a costare fino a $ 750. I chip della serie 700, d'altra parte, si trovano in telefoni molto più economici, come i telefoni Nokia di HMD, che hanno raggiunto prezzi molto più bassi.

È un ostacolo molto più basso all'ingresso per il 5G rispetto a qualsiasi cosa attualmente disponibile e potrebbe essere una grande parte nel rendere la rete di prossima generazione accessibile a più clienti, non solo a coloro che sono disposti a sborsare per i migliori telefoni.


In effetti, è possibile che lo Snapdragon 765 lo abiliti meglio Esperienza 5G rispetto ai telefoni con l'865. Questo perché, a differenza dello Snapdragon 865, il 765 ha un modem X52 meno potente. È in grado di ridurre le velocità (raggiungendo il massimo a 3,7 Gbps, invece dei 7 Gbps teoricamente in grado di X55). Ma ha un grande vantaggio: il modem 5G è integrato direttamente nel chipset 765, il che significa che dovrebbe offrire una migliore efficienza energetica (e, quindi, la durata della batteria) rispetto all'X55, che è il suo chip separato. Supporterà anche una gamma più ampia di standard 5G rispetto all'attuale modem X50, con il promettente supporto Qualcomm per mmWave e sub-6GHz, 5G standalone e non standalone e TDD e FDD con tipi di rete Dynamic Spectrum Sharing (DSS).

Per quanto riguarda le prestazioni dello Snapdragon 765, Qualcomm promette miglioramenti nell'elaborazione dell'IA e un migliore supporto per più sistemi di telecamere. C'è anche una variante Snapdragon 765G che presenta una nuova GPU Qualcomm Adreno 620, che secondo la società offre prestazioni migliorate fino al 20% rispetto allo Snapdragon 765 standard (è un'idea simile allo Snapdragon 855 Plus.)

Qualcomm afferma di aspettarsi di vedere telefoni con Snapdragon 765 e 765G nel primo trimestre del 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *