La Russia batte la Serbia a cliff-hanger per raggiungere la semifinale di Coppa Davis



Madrid – Russia battere Novak Djokovic Serbia venerdì a raggiungere le semifinali della Coppa Davis, a seguito di un cliff-hanger match che è andato tutto il modo per decidere un tie-breaker.

Con i quarti di finale a livello 1-1 seguenti singoli, russo associazione di Karen Khachanov e Andrey Rublev di fronte Djokovic e Viktor Troicki nel decidere di gomma.

Dopo un vedere-visto il match di alta drammaticità i Russi è venuto fuori con il punteggio di 6-4, 4-6, 7-6 (10/8) vincitori e a faccia in Canada, quarti di finale vincitori Australia, sabato la semifinale.

In precedenza nel giorno Rublev ha vinto il primo single più Filip Krajinovic 6-1, 6-2 per dare alla Russia un vantaggio, annullato poi da Djokovic, che ha vinto la Khachanov 6-3, 6-3.

In assenza di Daniil Medvedev, la star russa che ha tirato fuori l’evento citando esaurimento, capitano russo Shamil Tarpischev posto la sua fede in Rublev e Khachanov sia singole e doppie.

Alla fine, tutto imperniato sulla raddoppia con la Russia, l’assunzione di un’opzione per la vittoria con il punteggio di 6-4 il primo set vinto.

Nel secondo set e con i Serbi fino 4-2, Djokovic sembrava soffrire il disagio suo gomito destro, lo stesso luogo dove il suo dolore riferito al torneo ATP Finals della scorsa settimana.

Dopo aver ricevuto due sessioni di massaggio durante le operazioni di cambio formato è apparso per aver recuperato e Serbia sono tornati in termini di livello di un set-tutti.

Il terzo set è andato a 6-6. Poi i Serbi perso tre match point nel tie-breaker, la maggior parte agonalmente cosi quando Troicki perso l’easy volley per la vittoria.

I Russi non si sono sbagliati quando venisse il loro turno, aggiudicandosi la vittoria con il loro primo match point.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *