Zlatan Ibrahimovic statua di atti vandalici a Malmo, dopo il calcio stella acquisisce una partecipazione in un club rivale


Secondo la polizia, gli incidenti che ha avuto luogo mercoledì in seguito all’annuncio di un milan che aveva acquisito una partecipazione in sede a Stoccolma Hammarby.

In Malmo, una statua del giocatore è stata vandalizzata con un razzista messaged spruzzato sul terreno.

Malmo polizia ha detto alla CNN che aveva aperto un caso per indagare il vandalismo della statua al di fuori del locale stadio di calcio.

La forza, inoltre, ha confermato di aver aperto un caso a parte, oltre illegale minacce contro Ibrahimovic.

Nessun sospetto è stato arrestato o accusato, ha detto la polizia.

Una donna cammina passato svedese giocatore di football Zlatan Ibrahimovic's proprietà a Stoccolma, dove qualcuno ha spruzzato "Giuda" sulla porta.

Ibrahimovic, che in Svezia, leader a livello internazionale marcatore con 62 gol in 116 partite, ha giocato per alcuni dei più grandi club tra cui Ajax, Juventus, Inter, Milan, Barcellona, Paris Saint-Germain e il Manchester United.

Egli ha trascorso le ultime due stagioni giocando in NOI con LA Galaxy.

“Hammarby è un club fantastico, con appassionato sostenitore e ben rispettato in entrambi Stoccolma e la Svezia,” Ibrahimovic ha detto Hammarby sito web.

“Mi è sempre piaciuto il club e i suoi tifosi, e anche io sono impressionato con i successi del club negli ultimi anni, sia in campo che fuori. Per essere parte di e per assistere Hammarby, nel suo progresso si sente sia divertente ed emozionante.”

Il 38-year-old, che è un free agent dopo aver lasciato LA Galassia all’inizio di questo mese, anche pubblicato un post su Instagram con il suo cognome sul retro di un Hammarby, camicia, anche se ha chiarito che non ha alcuna intenzione di giocare per il club.
“Ho detto che per 10 anni che non vado a giocare a calcio nella Allsvenskan. Non succederà,” ha detto Aftonbladet.

La CNN ha contattato un milan che non ha rappresentanti per il commento.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *