Nadal poteri di Spagna in semifinale di Coppa Davis, Djokovic della Serbia estromesso



Madrid – Rafael Nadal ha vinto back-to-back partite per spingere la Spagna per una vittoria per 2-1 contro l’Argentina e un posto in semifinale con il suo nuovo look Coppa Davis nella giornata di venerdì.

Mondo N. 1 Nadal battuto Diego Schwartzman 6-1, 6-2 a tirare la Spagna a livello di Guido Pella mettere gli Argentini in vantaggio con un 6-7 (3/7), 7-6 (7/4), 6-1 vincere Pablo Carreno.

Nadal poi collaborato con Marcel Granollers per battere Maximo Gonzalez e Leonardo Mayer con il punteggio di 6-4, 4-6, 6-3 in un must-win doppio match che la Spagna nella finale di quattro scontro con la Gran Bretagna.

“Ho avuto un buon match, ma il doppio è venuto giù per un paio di palle perché il gioco è stato molto vicino, Nadal, ha detto. “È una grande vittoria, ma non abbiamo il tempo per godere – dobbiamo riposare perché domani sarà difficile, di nuovo.”

Gran bretagna nel frattempo si è indebolito in semifinale con un efficiente 2-0 sforzo in Germania.

Andy Murray è stato riposato venerdì, ma sarà probabilmente funzionalità in semifinale. In sua assenza, Kyle Edmund battere Philipp Kohlschreiber 6-3, 7-5 in gomma prima con Daniel Evans assunzione di tre set per vedere Jan-Lennard Struff 7-6 (8/6), 3-6, 7-6 (7/2).

In precedenza la Russia batte Novak Djokovic della Serbia per raggiungere le semifinali a seguito di un cliff-hanger match che è andato tutto il modo per decidere un tie-breaker.

Con i quarti di finale a livello 1-1 seguenti singoli, russo associazione di Karen Khachanov e Andrey Rublev di fronte Djokovic e Viktor Troicki nel decidere di gomma.

Dopo un vedere-visto il match di alta drammaticità i Russi è venuto fuori con il punteggio di 6-4, 4-6, 7-6 (10/8) vincitori e a faccia in Canada, quarti di finale vincitori Australia, sabato la semifinale.

“Era testa o croce e la moneta cadde dalla nostra parte”, Rublev, ha detto.

“Dio mi ha dato la possibilità di essere un eroe”, ha aggiunto.

Kachanov era già guardando avanti per la prossima partita.

“Dovremo farlo insieme per il Canada,” ha detto della semi-finale.

“La fortuna è stata dalla nostra parte qui, ma questo è stato uno dei giochi più della nostra carriera.”

In precedenza nel giorno Rublev ha vinto il primo single più Filip Krajinovic 6-1, 6-2 per dare alla Russia un vantaggio, annullato poi da Djokovic, che ha vinto la Khachanov 6-3, 6-3.

Il numero due del mondo Djokovic, vincitore di 16 tornei del grande Slam ha detto che la partita era stata “un vero e proprio ottovolante di un gioco, molto, molto emozionante e molto teso”.

“Lo Sport non è vincere o perdere, ma questo mi fa male personalmente”, ha detto il 32-year-old.

“In ogni caso la stagione è finita, si otterrà su di esso. Domani è un altro giorno.”

In assenza di Daniil Medvedev, la star russa che ha tirato fuori l’evento citando esaurimento, il capitano Shamil Tarpischev posto la sua fede in Rublev e Khachanov sia singole e doppie.

Alla fine, tutto imperniato sulla raddoppia con la Russia, prendendo il primo set 6-4.

Nel secondo set e con i Serbi fino 4-2, Djokovic sembrava soffrire il disagio suo gomito destro, lo stesso luogo dove il suo dolore riferito al torneo ATP Finals della scorsa settimana.

“Un movimento improvviso ha causato un forte dolore, ma ero ancora in grado di servire”, ha detto Djokovic.

Dopo aver ricevuto due sessioni di massaggio durante i cambi di Djokovic sembrava aver recuperato e Serbia sono tornati in termini di livello di un set-tutti.

Il terzo set è andato a 6-6. Poi i Serbi perso tre match point nel tie-breaker, la maggior parte agonalmente cosi quando Troicki perso l’easy volley per la vittoria.

I Russi non si sono sbagliati quando venisse il loro turno, aggiudicandosi la vittoria con il loro primo match point.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *