Le donne possono ora arrestare solo per uomini, dibattiti in Germania il Partito dei Verdi


Un nuovo provvedimento, adottato in occasione della festa della conferenza di Bielefeld, che si è svolto da venerdì a domenica, stabilisce che la sua femmina membri hanno il diritto di decidere se un dibattito prosegue in caso di lo squilibrio di genere tra i suoi altoparlanti.
I Verdi in precedenza aveva stabilito che le donne e gli uomini erano tenuti a parlare alternativamente durante la festa di dibattiti.

Ma il nuovo provvedimento prevede che solo i membri di sesso femminile dovrebbe avere il potere di decidere se una discussione continua in un tale evento.

“Se l’elenco dei female altoparlanti è esaurito, le donne dell’assemblea deve essere chiesto se il dibattito deve continuare” la sentenza stati.

La sentenza ha modificato la donna statua del partito della costituzione, che in precedenza ha dichiarato: “Se l’elenco dei female altoparlanti è esaurito, l’assemblea deve essere chiesto se il dibattito deve continuare.”

L’emendamento significa che, in caso di squilibrio di genere, maschile membri non hanno più voce in capitolo se la discussione continua, posizionando il potere saldamente nelle mani di membri di sesso femminile.

“Il genere bilanciato elenco dei relatori deve contribuire ad assicurare la partecipazione delle donne nelle discussioni,” i proponenti dell’emendamento, ha detto in un istruzione. “Se, tuttavia, l’intero gruppo viene chiesto se un dibattito dovrebbe essere continuato da uomini in caso di mancanza di donne nella lista degli oratori, l’idea delle quote è ridotta all’assurdo.

“Non sarebbe nelle mani delle donne di decidere se consentire il dibattito sarà condotto senza voci femminili, ma anche in quelli degli uomini.

“Le donne statuto dovrebbe effettivamente contrastare tali strutture patriarcali.”

Le quote sono un modo terribile per promuovere consiglio diversità. Le aziende dovrebbero fare invece

Laura-Jane Buschhoff, un membro del partito che ha proposto l’emendamento, ha scritto sul verde sito web che la proposta non era destinato a essere di esclusione in sede di determinazione che costituisce una femmina membro del partito. Questo era in riferimento alle preoccupazioni che la transgender femminile i soci possono essere esclusi dal voto.

“Ho sperimentato che ci sono effettivamente persone che discriminano in merito a quello che è considerato una donna”, ha scritto. Ha aggiunto che le modifiche al testo della proposta sono i benvenuti per garantire che questi problemi potrebbero essere evitati.

Buschhoff la proposta non è stata l’unica femminista emendamento deve essere adottato dal partito.

Ha inoltre deciso che le donne delegati possono essere rappresentati solo da altre donne sostituisce in caso di assenza.

I Verdi in Germania hanno una lunga storia di sostegno di parità tra i sessi, introdotto per la prima volta una quota del 50% per le donne del suo partito, le liste nel 1986. Inoltre, sostiene l’introduzione di 50% di sesso femminile quote in organismi esecutivi.

“Ci vogliono misure per le posizioni di leadership a tutti i livelli della società, in cui le donne sono sottorappresentate,” il partito afferma sul suo sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *