Il tedesco ex-presidente Richard von Weizsäcker il figlio a coltellate



Fritz von Weizsäcker, a 59 anni, medico, è stata la consegna di una conferenza presso la Schlosspark-Klinik ospedale in occidente quartiere Berlinese di Charlottenburg, a Berlino, il portavoce della polizia ha detto alla CNN.

A circa 7p.m., un uomo si avvicinò a von Weizsäcker in aula e pugnalato con un coltello. Nonostante gli sforzi per salvare lui, von Weizsäcker è morto sulla scena. La polizia ha detto che il 57-year-old tedesco l’uomo è stato arrestato.

A 33 anni, agente di polizia ha travolto l’attaccante, che gli permette di essere preso in custodia dalla polizia, hanno detto le autorità.

Nel corso dell’intervento, tuttavia, il poliziotto è stato gravemente ferito e successivamente richiesto un trattamento medico. Le sue ferite non erano pensati per essere in pericolo di vita.

La polizia ha lanciato un caso di omicidio, ma di un possibile movente per l’attacco rimane poco chiaro. Il sospetto è dovuto comparire davanti a un magistrato di mercoledì.

Von Weizsäcker, specializzato in medicina interna e gastroenterologia.

Ha iniziato la sua carriera come residenti presso l’University Medical Center dell’Università di Friburgo, e aveva studiato e lavorato in un certo numero di ospedali all’estero, tra cui la Harvard Medical School di Boston e l’Ospedale Universitario di Zurigo.

Dal 2005, aveva ricoperto la carica di direttore medico del dipartimento di medicina interna, Schlosspark-Klinik.

Egli è stato uno dei ex presidente del quattro figli.

Richard von Weizsäcker, tenuto in gran parte cerimoniale di posizione del presidente tra il 1984 e il 1990 ed era in fase di post durante la caduta del Muro di Berlino e la riunificazione tedesca.

Uno dei più rispettati del paese capo di stato, egli è ricordato per la sua premurosa discorsi, tra cui un indirizzo nel 1985, quando ha messo in guardia contro dimenticare Germania è passato in un discorso segna il 40 ° anniversario della fine della seconda Guerra Mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *