Audi E-Tron Sportback ha rivelato: una berlina fastback con oltre 200 miglia di autonomia


L'Audi ha appena rimosso le coperture della E-Tron Sportback, la seconda auto elettrica dell'azienda, al LA Auto Show del 2019. Arrivata in Europa nella prima metà del 2020, la versione di livello superiore del nuovo EV premium offrirà fino a 446 chilometri di autonomia (277 miglia) ed è alimentata da due motori elettrici con una potenza totale di 265kW, o circa 350 cavalli di potenza. Una versione leggermente meno potente dello Sportback con una batteria più piccola inizierà a € 71.350 (circa $ 79.000).

Se alcuni di questi numeri sembrano familiari, è perché E-Tron Sportback sarà costruito utilizzando la stessa trasmissione elettrica e la stessa batteria che il SUV E-Tron Audi ha rivelato l'anno scorso. La società sta semplicemente usando la piattaforma sviluppata per l'originale E-Tron per alimentare una variante di berlina in stile fastback. Entrambi gli E-Trons rappresentano i primi veicoli di punta della prossima gamma di veicoli elettrici di Audi, che fa parte di una spinta ancora più grande nello spazio da parte della casa madre Volkswagen.

Audi afferma che la versione con specifiche più elevate della sua nuova auto elettrica arriverà negli Stati Uniti a metà del 2020. Quando lo farà, l'E-Tron Sportback probabilmente finirà con una cifra di gamma molto più conservativa, visto come la E -Tron SUV ricevuto una stima di 204 miglia dall'EPA. Detto questo, Audi afferma che lo stile della berlina ha comportato un coefficiente di resistenza più basso e afferma che è possibile che il veicolo si schiaccia di qualche chilometro in più dallo stesso pacco batteria da 95kWh.

L'interno di E-Tron Sportback imita anche quello del SUV E-Tron. C'è un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici dietro il volante, un touchscreen principale da 12,1 pollici nel cruscotto e un altro touchscreen da 8,6 pollici al di sotto di quello per l'inserimento di testo e i controlli climatici. (Il sistema di infotainment di Audi consente anche controlli vocali e anche Amazon Alexa è integrato.)

Audi originariamente ha preso in giro l'E-Tron Sportback in forma concettuale nel 2017, ma da allora non è cambiato molto. La differenza più grande è che Audi ha scelto una griglia più standard sulla versione di produzione finale di E-Tron Sportback rispetto alla bocca spalancata della versione concept. Anche una parte dello stile della carrozzeria è stata leggermente attenuata, sebbene la forma generale dell'auto sia molto simile. La versione di produzione avrà anche specchi virtuali come il concetto, almeno in Europa. (I mirror virtuali non sono attualmente consentiti negli Stati Uniti, ma i regolatori stanno valutando di cambiare tale regola.) Conterrà anche i nuovi fari a matrice di LED di Audi, che secondo l'azienda possono illuminare dinamicamente la strada con estrema precisione.

Il SUV E-Tron è stato relativamente ben accolto in pochi mesi che è stato disponibile, e quindi non è difficile immaginare la versione di Sportback che incontra un destino simile. Detto questo, il lancio iniziale del SUV E-Tron non è andato secondo i piani. Il rilascio del primo EV di Audi è stato ritardato di mesi a causa di problemi di alimentazione della batteria, interruzione che secondo come riferito ha anche respinto la produzione dello Sportback. Una volta che il SUV E-Tron ha colpito il mercato, Audi ha dovuto richiamare centinaia di veicoli a causa del rischio di incendio della batteria. La società afferma di aver risolto entrambi i problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *