La Russia batte i campioni in carica della Croazia in Coppa Davis, lettore



Madrid – Karen Khachanov e Andrey Rublev ha aiutato la Russia aprire inaugurale Finale Della Coppa Davis con una vittoria per 3-0 su campioni in carica Croazia a Madrid lunedì.

Mondo N. 17 Khachanov ha conquistato il punto per la Russia combattendo per battere il croato, numero uno di Borna Coric 6-7 (4/7), 6-4, 6-4, dopo Rublev in precedenza aveva visto fuori Borna Gojo 6-3, 6-3.

“Quando si sta giocando non solo per te stesso, ma per il tuo paese, devi lottare di più,” ha detto Khachanov.

La Russia, che sono senza US Open runner-up Daniil Medvedev a causa di un esaurimento, può avvolgere un posto nei quarti di finale con la vittoria su Rafael Nadal di Spagna nel secondo Gruppo B cravatta martedì.

Il 18 nazioni sono stati suddivisi in sei gruppi di tre alla Caja Magica, con la piscina vincitori e le due migliori seconde si gioca negli ultimi otto della prima edizione del rinnovato torneo.

Le squadre si affrontano in due serie al meglio delle tre set il match e uno raddoppia la gomma da ogni legame.

Khachanov e Rublev completato il clean sweep più tardi lunedì, con il punteggio di 7-6 (7/3), 6-4 raddoppia vittoria su Ivan Dodig e Nikola Mektic.

– Canada giù per l’Italia

Canada rivendicato una vittoria per 2-1 contro ben immaginato Italia per colpire al primo posto nel Gruppo F.

Mondo numero 12 Fabio Fognini si accasciò per il punteggio di 7-6 (7/5), 7-5 la sconfitta contro Vasek Pospisil, classificato 150°, prima di rising star Denis Shapovalov arresa Matteo Berrettini 7-6 (7/5), 6-7 (3/7), 7-6 (7/5).

“Sono davvero felice di avere la vittoria contro un giocatore come Matteo che ha avuto una buona stagione”, ha detto Shapovalov.

“Mi piace sempre rappresenta il mio paese… non capita spesso Che si arriva a giocare come una squadra, quindi, è incredibile.”

L’italia, che ha vinto la loro unica Coppa Davis titolo nel 1976, sono stati favoriti nel Gruppo F con Fognini e Berrettini sia per aver goduto di ottime stagioni.

Il 20-year-old Shapovalov salvato tre set point prima di strappare il primo set al tie-break, solo per Berrettini a livello il match nel secondo set interruttore.

Uno scontro senza un solo break, è stato deciso da un altro tie-break, con Shapovalov avvolti fuori gli ultimi tre punti per vincere dopo due ore e 52 minuti sul campo.

Berrettini e Fognini potenziato speranze di fare i quarti con una combattuta raddoppia successo Shapovalov e Pospisil, vincendo 6-2, 3-6, 6-3.

Prendere Canada agli Stati Uniti il martedì, con l’Italia di fronte gli Americani il giorno seguente.

Belgio reso vittorioso avviare nel Gruppo D con back-to-back single vince contro la Colombia.

Il Sud Americani stanno giocando al livello superiore della Coppa Davis di tennis per la prima volta, non avendo mai giocato nel vecchio Mondo Gruppo.

Steve Darcis ha visto Santiago Giraldo 6-3, 6-2, prima di serie numero 11 David Goffin dovuto combattere indietro da un set verso il basso per evitare uno shock contro la 194 in classifica Daniel Elahi Galan Riveros, vincendo 3-6, 6-3, 6-3.

Ma il numero uno del mondo raddoppia associazione di Juan Sebastian Cabal e Robert Farah ha afferrato una storica vittoria per la Colombia, combattendo passato Sander Gille e Joran Vliegen 6-7 (5/7), 6-4, 7-6 (7/3).

Risultati della prima giornata della Finale della Coppa Davis a Madrid lunedì:

Gruppo B

Russia 3 Croazia 0

Single

Andrey Rublev (RUS) bt Borna Gojo (CRO) 6-3, 6-3

Karen Khachanov (RUS) bt Borna Coric (CRO) 6-7 (4/7), 6-4, 6-4

Raddoppia

Karen Khachanov/Andrey Rublev (RUS) bt Ivan Dodig/Nikola Mektic (CRO) 7-6 (7/3), 6-4

Gruppo D

Belgio 2 Colombia 1

Single

Steve Darcis (BEL) bt Santiago Giraldo (COL) 6-3, 6-2

David Goffin (BEL) bt Daniel Elahi Galan Riveros (COL) 3-6, 6-3, 6-3

Raddoppia

Juan Sebastian Cabal e Robert Farah (COL) bt Sander Gille/Joran Vliegen (BEL) 6-7 (5/7), 6-4, 7-6 (7/3)

Gruppo F

Canada 2 Italia 1

Single

Vasek Pospisil (CAN) bt Fabio Fognini (ITA) 7-6 (7/5), 7-5

Denis Shapovalov (POSSIBILE) bt Matteo Berrettini (ITA) 7-6 (7/5), 6-7 (3/7), 7-6 (7/5)

Raddoppia

Matteo Berrettini/Fabio Fognini (ITA) bt Vasek Pospisil/Denis Shapovalov (POSSIBILE) 6-2, 3-6, 6-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *