Julian Assange indagine in Svezia per essere eliminato


Vice direttore della pubblica accusa Eva-Maria Persson ha fatto l’annuncio durante una conferenza stampa a Stoccolma, il martedì.

L’indagine Assange è stato riaperto nel Maggio a seguito della sua drammatica rimozione dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra centrale del mese precedente. Le autorità svedesi avevano in precedenza sospesa la sonda nel 2017.

Secondo il pubblico ministero svedese dell’ufficio, per un totale di sette interviste ai testimoni sono stati condotti nell’ambito dell’indagine Assange durante l’estate.

L’Australiano whistleblower originariamente affrontato quattro sex-oneri relativi, in Svezia, dopo un agosto 2010 visita al paese. I crediti di cattiva condotta ha innescato un lungo anni di estradizione battaglia, che Assange perse nel regno UNITO, la Corte Suprema nel 2012. Poco dopo, Assange è entrato ambasciata dell’Ecuador, e vi rimase per quasi sette anni. Nel mese di agosto 2015, la prescrizione su tre dei quattro accuse scadute.

Assange è anche attualmente lotta di estradizione verso gli Stati Uniti, in cui affronta le accuse secondo l’Espionage Act.

Secondo Persson, il motivo dietro la sua decisione di interrompere la sonda in Svezia, era perché “le prove si è indebolita notevolmente a causa di un lungo periodo di tempo trascorso dal momento in cui gli eventi in questione.”

“Vorrei sottolineare che la parte lesa ha presentato una credibile versione dei fatti. Le sue dichiarazioni sono state coerenti, ampia e dettagliata; tuttavia, la mia valutazione complessiva è che la situazione probatoria è stata indebolita a tal punto che non vi è più alcuna ragione per continuare l’indagine,” Persson ha detto.

Vice Direttore della Pubblica Accusa Eva-Maria Persson, parla ai giornalisti il giovedi.

Elisabeth Massi Fritz, un avvocato della presunta vittima, in Svezia, ha detto che il suo cliente pensiero che martedì la decisione è stata “ingiusto”.

“Il mio cliente ha combattuto duramente per molti anni e ha difeso i suoi diritti, anche se spesso sentito che tutto il mondo era contro di lei. Oggi non ci sono parole per descrivere quanto sia difficile questo nove-anno-lungo processo è stato per lei”, Fritz ha detto.

“Il mio cliente si sente che è ingiusto che Assange non dovrà mai affrontare una corretta interrogatorio dove sarebbe la stessa domanda che lei ha avuto per rispondere a così tante volte. Assange aveva fatto tutto quanto in suo potere per evitare di dover affrontare la giustizia, e ora ci è riuscito”, ha aggiunto.

Assange, che ha ripetutamente negato qualsiasi male-ha sempre sostenuto che ha cercato rifugio su timori di un in avanti di estradizione dalla Svezia agli Stati Uniti per il suo lavoro con WikiLeaks.

Il 48-year-old è ora in corso presso Londra ad alta sicurezza di Belmarsh carcere dove sta completando una frase di quasi un anno in carcere regno UNITO per la cauzione violazioni derivanti dal 2012, quando entrò nell’ambasciata dell’Ecuador.
Mentre Assange battaglia legale con le autorità svedesi sembra essere giunta al termine, si è ancora di fronte a possibili di estradizione verso gli Stati Uniti.
In Maggio, Assange è stato addebitato con 17 conti sotto l’Espionage Act negli USA per violazione di legge incoraggianti, la ricezione e la pubblicazione di difesa nazionale, di informazioni, di concerto con l’ex US Army intelligence analyst Chelsea Manning. Inizialmente si era addebitato nel mese di aprile con un unico conteggio di cospirazione a commettere intrusione informatica relative ad aiutare Manning ottenere l’accesso a Difesa degli stati UNITI Dipartimento di computer nel 2010.
Completa del regno UNITO, udienza in tribunale se Assange sarà estradato negli stati UNITI è in programma a fine febbraio.

Dopo l’annuncio in Svezia, WikiLeaks editor-in-chief di Kristinn Hrafnsson ha twittato, “concentriamoci ora sulla minaccia Assange ha messo in guardia circa per anni: belligeranti perseguimento degli Stati Uniti e la minaccia che esso rappresenta per il Primo Emendamento.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *