Olandese partita di calcio arrestato dopo il ‘Black Pete’ canti


Match di domenica sera è stata temporaneamente interrotta dopo Excelsior ala Ahmad Mendes Moreira è stato sottoposto a presunti cori razzisti dai tifosi di casa, tra cui canzoni che parlano di ‘Black Pete.’

‘Zwarte Piet”, come la caricatura razzista è conosciuto in Olanda, ha storicamente parte del paese di San Nicola festività, ma il suo uso negli ultimi anni ha attirato le proteste in tutta la nazione.

Tradizionalmente raffigurato come San Nicola, aiutanti, il personaggio è di solito raffigurato dai bianchi in blackface con parrucche e rossetto rosso. Il giorno stesso della partita, la città di Den Bosch vide dimostrazioni pro e anti ‘Zwarte Piet’ i manifestanti.

“Pensiamo di dover accettare questo nel 2019,” Moreira ha detto a Fox Sport dopo la partita. “Naturalmente si preferisce parlare della partita, ma io sono solo arrabbiato e deluso dal fatto che questo deve ancora accadere.”

Moreira ha camminato fuori dal campo dopo 30 minuti a causa dell’abuso, con i suoi compagni di squadra, consolarlo, e poi passando per protestare con una sezione di folla.

Dopo la ripresa della partita, Moreira ha segnato per mettere Excelsior 2-1 e celebrato da coppettazione le orecchie in direzione del Den Bosch sostenitori.

Dopo la partita, che alla fine si è conclusa sul 3-3, l’olandese FA (KNVB) ha confermato di aver aperto un’inchiesta sull’incidente.

“Non c’è spazio per il razzismo nel calcio,” la KNVB istruzione di lettura. “Purtroppo, il razzismo è un problema sociale che a volte si pone anche nel calcio. Questo è in contrasto con ciò che vogliamo con lo sport: connettere le persone. Che è il motivo per cui stiamo facendo un giro di vite sul razzismo.

Pro 'Zwarte Piet' i manifestanti a Den Bosch domenica.

“Insieme con il club, ora stiamo guardando a come i colpevoli possono essere analizzati e trattati. Infine, questo incidente sarà ulteriormente approfondito attraverso l’autonoma sistema disciplinare.”

La KNVB ha detto dei suoi protocolli per episodi di razzismo, abuso era stata seguita correttamente.

‘Quando si fermerà?’

Nel gioco del dopoguerra, Moreira, ha detto l’FC Den Bosch manager Erik van der Ven lo aveva definito un “patetico uomo,” le osservazioni che l’allenatore poi marcia indietro e ha cercato di giustificare.

“Io non ho detto che (patetico uomo) circa il fatto che si è sentito attaccato, ma più per il fatto correva per lo stand (dopo aver segnato un gol) e stava lì, molto provocatoriamente,” Van der Ven, ha detto a Fox Sports. “A mio parere che non è intelligente perché il gioco era già temporaneamente rinviata.

“Non dovrei dirlo, ma le cose erano un po’ riscaldato al momento. Io supporto Mendes Moreira 100%. Io sono assolutamente contro ogni forma di razzismo, non voglio avere nulla a che fare con il razzismo.”

FC Den Bosch ha confermato che stava studiando l’incidente e ha detto che il club “, ha sottolineato ancora una volta che, prende le distanze da forme di discriminazione e razzismo”.

Olandese internazionale e Lione stelle a Memphis Depay ha twittato il suo sostegno a Moreira dopo il match, sollecitando la KNVB a prendere azione.

“Sono malato e stanco di vedere queste immagini più e più volte!”, ha scritto. “Quando si sta andando a smettere!!!!?”

L’incidente è l’ultima aggiunta a una lista crescente che ha rovinato il calcio Europeo in questa stagione, con cori razzisti già zoppicante giochi Italia, Ucraina e sul palcoscenico internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *