Il divieto di annunci politici di Twitter offre una scarsa supervisione alle società di combustibili fossili


In base alla nuova politica pubblicitaria di Twitter, sia i gruppi ambientalisti che le società di combustibili fossili non saranno autorizzati a pubblicare annunci con "l'obiettivo primario di favorire risultati politici, giudiziari, legislativi o normativi". o sensibilizzando su temi come i cambiamenti climatici.

I nuovi dettagli sulla pubblicità basata sulla causa sono stati rilasciati oggi dopo l'annuncio iniziale di Twitter del mese scorso che avrebbe posto fine a tutta la pubblicità politica sulla sua piattaforma. Tale decisione ha suscitato un campanello d'allarme per i sostenitori dell'ambiente che temono che il nuovo divieto darebbe un vantaggio alle società di combustibili fossili che potrebbero continuare a promuovere i loro prodotti e le loro opinioni non ostacolate dalle restrizioni.

"La nuova politica pubblicitaria di Twitter consentirà alle società di combustibili fossili di acquistare annunci che si difendono e diffondono informazioni fuorvianti, ma non consentiranno alle organizzazioni che combattono la crisi climatica di acquistare annunci che ritengono responsabili tali società", la candidata presidenziale del 2020 Sen. Elizabeth Warren tweeted il 5 novembre. "Abbiamo bisogno di responsabilità".

"Prendendo tutto questo in considerazione", ha commentato il CEO di Twitter Jack Dorsey in risposta.

Dopo quel contraccolpo, Twitter ha annunciato che limiterà piuttosto che vietare completamente la "pubblicità basata sulla causa". Fornisce inoltre maggiori dettagli su come sarà esaminata la pubblicità dei gruppi di difesa e Big Oil and Gas.

"La pubblicità basata sulla causa può facilitare la conversazione pubblica su argomenti importanti", afferma la nuova politica di Twitter. "La pubblicità non deve essere utilizzata per favorire risultati politici, giudiziari, legislativi o regolamentari".

Le aziende produttrici di combustibili fossili saranno comunque autorizzate ad acquistare annunci fintanto che eviteranno tali argomenti e qualsiasi annuncio educativo o di sensibilizzazione delle aziende dovrà anche essere "legato ai valori, principi e / o credenze dichiarati dall'organizzazione".

Gli inserzionisti dovranno sottoporsi a un processo di certificazione per assicurarsi che non infrangano le nuove regole. Ma Twitter si affiderà anche ai singoli utenti per segnalare le violazioni. "Se vediamo aziende che stanno cercando di spingere i messaggi che sono chiaramente pensati per essere infiammatori o destinati a manipolare una conversazione, è qualcosa che consideriamo una sorta di base una tantum mentre viene intensificata", Del Harvey, vicepresidente di Twitter di fiducia e sicurezza, ha detto ai giornalisti in una chiamata del venerdì. "Faremo assolutamente degli errori qui e crediamo fermamente che sia molto meglio per noi iniziare a cercare di farlo bene e quindi dare alla gente un modo per dirci quando sbagliamo, piuttosto che cercare di aspettare fino a quando abbiamo la piena fruizione di ogni potenziale modo in cui le persone potrebbero provare a giocarci. "

Il gruppo di attivisti ambientalisti Sunrise Movement – che è dietro la spinta per un New Deal verde – non ha fatto affidamento sulla portata retribuita di Twitter, ma è ancora preoccupato per le conseguenze delle nuove regole di Twitter.

"Osserveremo attentamente per vedere come Twitter attua questa politica. Le società di combustibili fossili come Exxon non sono società normali. Il loro modello di business è completamente incompatibile con ciò che gli scienziati ritengono necessario per fermare la catastrofe climatica ", ha scritto Stephen O’Hanlon, direttore delle comunicazioni del Movimento Sunrise The Verge in un'e-mail. "Quando pubblicizzano la promessa di combustibili fossili, non stanno solo promuovendo il loro prodotto, ma stanno propagando il tipo di pseudo scienza che ci ha portato in questo caos in primo luogo."

Le nuove politiche pubblicitarie di Twitter saranno disponibili il 22 novembre e si prevede che ulteriori dettagli su come apparirà l'applicazione saranno annunciati più vicino a quella data.

Makena Kelly ha contribuito a riferire per questa storia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *