“Sembrerebbe che il peggio sia passato, almeno per i prossimi giorni “


Jérôme Gautheret : Possiamo sempre immaginare il peggio… Per il momento, ciò che appare chiaro è che il MOSE, immaginato c’era più di mezzo secolo, è già obsoleto prima ancora di entrare in servizio. Ma per fermare la costruzione del sito in modo che sia completato al 90% è una responsabilità molto pesante, e nazionali, l’onore è la posta in gioco… io non vedo nessuno che è in grado di avere il coraggio di prendere questa decisione. In altre parole : il sito è destinato a continuare, anche se non è ancora certo che, quando arriva il giorno, il dams arriverà. Tutto questo è per miliardi di euro e soprattutto il tempo perso. Se gli enti pubblici continuano ad aggrapparsi a questo progetto, senza considerare le altre tracce che esistono, quindi il peggio è possibile, sì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *