Recensione 2 in 1 Dell XPS 13: nuovo design, display migliore e prestazioni migliori


La linea di laptop XPS di Dell tende da tempo verso il lato conservatore. I modelli XPS 13 e 15 hanno avuto lo stesso design di base per anni, con solo piccole modifiche alle funzionalità tra le generazioni. Nessuno dei due è particolarmente entusiasmante: sono pragmatici cavalli da lavoro progettati per essere il più funzionali possibile, pur mantenendo le loro dimensioni compatte e portatili.

L'XPS 13 2 in 1, tuttavia, è stato un po 'più audace. Il primo modello, rilasciato circa tre anni fa, ha adottato il linguaggio di progettazione XPS e ha aggiunto una cerniera a 360 gradi per passare da un laptop a conchiglia standard a un tablet. È andato all-in su USB-C, abbandonando le tradizionali porte USB-A ancora disponibili sull'XPS 13 standard al momento, e si basava su un processore più lento, senza ventole. Il risultato è stato un computer più limitato rispetto allo standard XPS 13, nonostante il prezzo più elevato.

Quindi Dell ha ora rilasciato una versione completamente rivista dell'XPS 13 2-in-1, con un processore più potente (non fanless), nuova tastiera e trackpad, display migliorato e un design complessivamente migliore rispetto all'originale. Il XPS 13 2-in-1 da $ 999,99 e oltre (testato) è forse il laptop XPS 13 più interessante e avvincente che ho usato in questi anni. Ma ci sono ancora alcune cose che potrebbero spingerti a rimanere con la versione standard.


Una penna opzionale può aderire al lato dell'XPS 13 2-in-1 tramite magneti

Il nuovo XPS 13 2-in-1 sembra ancora un XPS 13, con una struttura robusta, interamente in metallo e dimensioni compatte. Ma Dell ha messo a punto tre cose significative che rendono questo modello più piacevole da usare rispetto al suo predecessore o addirittura allo XPS 13 standard.

Il primo è un nuovo display da 13,4 pollici 16:10. Ogni XPS 13 prima di questo modello ha utilizzato uno schermo 16: 9, che sembra fantastico quando si guarda un video a schermo intero, ma si sente terribilmente angusto quando si lavora su documenti o si naviga in Internet. Il nuovo schermo corrisponde alle proporzioni di un MacBook ed è un computer molto più comodo su cui lavorare. Non è abbastanza buono come gli schermi 3: 2 che troverai in Surface Laptop 3, ma è notevolmente migliore rispetto allo XPS 13. Lo schermo ha ancora le piccole cornici che sono diventate una firma, anche con il nuovo formato XPS 13 e la cornice superiore ospita la webcam del laptop. Lo schermo più alto ha anche eliminato l'area in cui Dell avrebbe impresso il suo logo nella cornice inferiore, che sono sicuro che mancherà a zero persone.

Dell offre il 2 in 1 con un pannello 4K o uno schermo da 1920 x 1200 pixel, con la mia unità di test con quest'ultima. Non credo che la risoluzione 4K sia necessaria a queste dimensioni dello schermo, poiché lo schermo a bassa risoluzione costa $ 300 in meno, è meno tassativo sul processore ed è ancora molto nitido a normali distanze di lavoro. Entrambi gli schermi diventano più luminosi della media (oltre 500 nit) e coprono il 100 percento della gamma di colori sRGB, sebbene il pannello 4K supporti Dolby Vision ed abbia una classificazione HDR 400. Non mi sono perso però e se stavo comprando questo computer, avrei scelto lo schermo a bassa risoluzione senza pensarci due volte.

Un problema che ho riscontrato con il display 2-in-1 era una risposta al tocco lenta, soprattutto se non usavo il touchscreen da un po 'di tempo. A volte bastano pochi tocchi per registrare i miei input, quasi come se il controller touch fosse andato in stop e avesse bisogno di essere svegliato prima che reagisse. Questo di solito non è un grosso problema su un laptop, dove usi principalmente la tastiera e il trackpad per l'input, ma è meno che ideale per un computer che dovrebbe anche svolgere il doppio dovere come tablet.


Lo schermo 16:10 è molto più facile da lavorare rispetto agli schermi 16: 9 su altri laptop XPS 13

La seconda modifica è una cerniera a doppia azione di nuova concezione, che imposta lo schermo leggermente più in basso rispetto alla metà della tastiera quando viene aperto in una posizione standard per laptop. Non è molto diverso dalle cerniere che Lenovo ha usato sui suoi laptop Yoga per anni. Ciò mantiene l'altezza complessiva del 2 in 1 inferiore rispetto a una cerniera tradizionale a 360 gradi, anche con le proporzioni più alte, e consente di adattare facilmente il computer al tavolo del vassoio di un aeroplano, preservando una delle migliori caratteristiche del Linea XPS 13. La cerniera è rigida, quindi lo schermo non oscilla, ma è comunque facile da aprire con un dito.

La terza modifica è una tastiera completamente nuova, a basso profilo, che si estende fino alla sinistra e alla destra della metà inferiore del computer. I tasti sono più grandi e più comodi da digitare rispetto allo XPS 13 standard e fanno un uso più efficiente della tastiera compatta dell'XPS. Dell afferma che questo design della tastiera è più sottile del 24% rispetto a una tastiera standard. C'è anche uno scanner di impronte digitali integrato nel pulsante di accensione appena sopra il tasto Backspace.

Ma questa tastiera, proprio come le tastiere a farfalla a basso profilo su MacBooks, si polarizzerà. Trovo che sia molto comodo digitare e non preoccuparsi della corsa ridotta o del rumore forte rispetto ad altri laptop. (Non mi dispiace nemmeno digitare sulla tastiera del MacBook, almeno quando non è rotto.) Non tutti si sentiranno allo stesso modo, tuttavia, e non so se questa tastiera soffrirà di problemi di affidabilità simili a quelli di Apple. Non è nel mese in cui ho provato la macchina, almeno.

Un altro vantaggio del 2 in 1 è un trackpad più grande del 19 percento, realizzato in vetro e che utilizza i driver Microsoft Precision di Windows. È più fluido da scorrere e più piacevole da cliccare rispetto al trackpad standard dell'XPS 13 e ha un eccellente rifiuto del palmo. La mia unica lamentela è che occasionalmente registra un clic sinistro come clic destro, ma questa è una lamentela comune che ho con molti trackpad di Windows.

All'interno, il nuovo processore Intel di decima generazione è impressionante tanto quanto lo era nel Surface Laptop 3 13.5 che ho recentemente recensito. Il chip quad-core Core i7-1065G7 nella mia unità di recensione è scattante e reattivo per qualsiasi attività di produttività che devo svolgere, e la sua grafica integrata è persino abbastanza potente da gestire l'editing video 4K in un pizzico. Non prenderei in considerazione l'utilizzo dell'XPS 13 2-in-1 per i giochi, ma è più che abbastanza potente per le attività previste da un laptop sottile e leggero.

Se vuoi espandere le sue capacità ci sono due porte USB-C Thunderbolt 3, a cui puoi collegare una GPU esterna, un display o un dispositivo di archiviazione esterno veloce. Sfortunatamente sono le uniche porte (a parte un jack per cuffie da 3,5 mm) sul computer, ma anche l'XPS 13 standard ha abbandonato le tradizionali porte USB-A a questo punto. Due anni fa, un solo computer USB-C era ancora un dolore, ma a questo punto è molto più facile convivere. Dell include almeno un adattatore da USB-C a A nella confezione. C'è anche uno slot per schede microSD sul lato sinistro, che è bello avere, anche se non viene mai utilizzato.

Altre prelibatezze hardware includono altoparlanti dal suono decente, una striscia di luce LED sul labbro inferiore che ti dice lo stato della batteria mentre viene caricata e microfoni di campo lontano che possono captare la tua voce da un massimo di 14 piedi di distanza.


Il pulsante di accensione dell'XPS 13 2 in 1 funge anche da scanner per impronte digitali compatibile con Windows Hello



Non sorprende che l'XPS 13 2-in-1 non sia molto comodo da usare come tablet, con il suo peso a vuoto di 2,9 libbre e il telaio spesso 13 mm. Funziona bene per guardare video in "modalità tenda", ma come ogni altro convertibile 2 in 1 non sostituirà presto il tuo iPad.

Anche il lato deludente è la durata della batteria del 2 in 1. Ho trascorso poco più di sei ore di autonomia tra un addebito e l'altro mentre uso il laptop per lavoro, rimbalzando tra Slack, Word, più finestre del browser e una manciata di desktop virtuali, con lo schermo impostato al 50% di luminosità. Probabilmente puoi prolungare la tua vita abbassando la luminosità dello schermo – grazie all'elevata luminosità di picco del 2 in 1, il 30 o il 40 percento è comodo da usare in casa – quindi non penso che rovini completamente l'esperienza, ma io mi piacerebbe sempre vedere una maggiore durata della batteria.

Nel complesso, l'XPS 13 2-in-1 è il computer che stavo desiderando che Dell realizzasse, più audace e interessante rispetto allo stabile modello standard, ma mantenendo comunque le qualità che hanno reso l'XPS 13 un contendente perenne. Il 2 in 1 non scende a compromessi in termini di prestazioni, è compatto e portatile come lo standard XPS 13 e ha un display più utilizzabile. Se la tastiera a basso profilo non ti ferma nelle tue tracce, l'XPS 13 2-in-1 è il miglior XPS 13 da acquistare quest'anno e forse uno dei migliori laptop da 13 pollici che puoi acquistare, punto e basta.

Vox Media ha partnership affiliate. Questi non influenzano il contenuto editoriale, sebbene Vox Media possa guadagnare commissioni per i prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra politica etica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.