Federer facce primi ATP Finals uscita dopo la sconfitta Thiem



Londra – Roger Federer le facce di un compito in salita per qualificarsi per la semifinale delle ATP Finals dopo la sconfitta contro il Dominic Thiem la domenica seguente con una masterclass di Novak Djokovic.

Sei volte campione Federer è stato battuto 7-5, 7-5 la sera la partita di apertura del giorno dopo Djokovic aveva dato uno schiaffo da parte del debuttante Matteo Berrettini nel precedente Gruppo di Bjorn Borg concorso a Londra.

Federer e Djokovic, dopo la settimana in una ripetizione di questo anno, l’epico finale a Wimbledon, con due giocatori che avanza da un gruppetto di quattro uomini.

Svizzera 20 di Grand Slam winner recuperato in fretta da essere rotto nel primo gioco della partita, ma l’Austriaco quinto seme ripetuta la dose nel 11 ° gioco e ha preso il primo set per 7-5.

Federer, stranamente ribelle, sperperato una prima occasione di break nel secondo set e giochi andato con validità fino al 11 ° gioco di nuovo, quando Thiem ha rotto per amore dopo il terzo seme buttato la partita.

L’Austriaco balbettò mentre serviva per il match, costretto a salvare due palle break, ma ha tenuto i nervi saldi per prendere il set per 7-5 e il sigillo di una meritata vittoria al suo secondo match point.

“Ho pensato Domenico si salvò davvero bene quando ha dovuto”, ha detto Federer. “Così ho pensato che ha giocato un difficile primo turno delle prestazioni di oggi, e il mio gioco era probabilmente solo non è abbastanza buono, e l’inizio non ha aiutato.”

“Si tratta di un normale torneo da qui in avanti”, ha aggiunto il 38-year-old, che ora può battere Djokovic per il progresso.

“Non consentito per perdere più per me. Che come ogni settimana dell’anno per gli ultimi 20 anni, quindi da quel punto di vista non c’è nulla di nuovo lì.”

Thiem entrato in partita con un 4-2 record vincente contro il suo illustre avversario, ma il risultato è ancora una sorpresa. L’unica volta che Federer non è riuscito a passare alla fase a eliminazione diretta è stato nel 2008.

“Abbiamo avuto una buona e chiudere la partita, ed è sempre speciale per battere Roger, che è una leggenda”, ha detto Thiem, che ha impressionato con la sua pulita colpire.

“È fantastico giocare contro probabilmente il miglior giocatore di tutti i tempi, ma per fortuna ho un buon record contro di lui.”

In precedenza, Djokovic ha iniziato la sua ricerca per eguagliando il record assoluto di sesto ATP Finals titolo e sesto anno-fine numero uno spot un 6-2, 6-1 scatenarsi contro Berrettini.

Il serbo è stato la scorsa settimana spinse fuori la prima posizione nella classifica di Rafael Nadal, che è anche in otto uomini in campo a Londra.

Djokovic occhi Non 1

Djokovic deve raggiungere la finale di O2 Arena per avere qualche possibilità di fuoriuscita di Nadal, ma ci sono questioni più importanti, oltre lo Spagnolo fitness.

Se il serbo non ha la pretesa di fine anno N. 1 posto, sarebbe partita il record di Pete Sampras e la vittoria al termine di ogni stagione di eventi sarebbe pari a Federer marchio.

Il secondo seme ha visto la sfida di Berrettini in soli 64 minuti, la conversione di cinque dei sette punti di sosta e ad un certo punto andando su un otto gioco striscia.

“E’ bello essere di nuovo”, ha detto il campione di Wimbledon. “All’inizio di quest’anno ho avuto un ottimo soggiorno a Londra, e nel corso degli anni ho giocato bene in questa arena.”

Nadal, che non ha mai vinto l’evento, in gara per aggiudicarsi la di fine anno N. 1 posto nella classifica ATP per la quinta volta.

Il torneo, con l’anno otto migliori giocatori, è contestato in un round-robin formato con i migliori quattro giocatori, e raddoppia le squadre di raggiungere la fase a eliminazione in semifinale di stage.

Nadal, nel Gruppo di Andre Agassi, inizia la sua campagna di lunedì contro il campione in carica Alexander Zverev.

Risultati il primo giorno delle ATP Finals di Londra, O2 Arena di domenica (x indica il seeding):

Single

Gruppo Di Bjorn Borg

Novak Djokovic (SRB x2) bt Matteo Berrettini (ITA x8) 6-2, 6-1

Dominic Thiem (AUT x5) bt Roger Federer (SUI x3) 7-5, 7-5

Raddoppia

Gruppo Jonas Bjorkman

Raven Klaasen/Michael Venus (RSA/NZL x5) bt Rajeev Ram/Joe Salisbury (USA/GBR x4) 6-3, 6-4

Lukasz Kubot/Marcelo Melo (POL/BRA x2) bt Ivan Dodig/Filip Polasek (CRO/SVK x8) 4-6, 6-4, 10-5



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *