Guadagni GoPro: Hero 8 Black è la fotocamera più venduta della società di sempre


Il nuovo Hero 8 Black di GoPro ha registrato il miglior primo mese di vendite di qualsiasi fotocamera nella storia dell'azienda, secondo risultati finanziari del terzo trimestre pubblicati giovedì. Inoltre, GoPro afferma che le vendite della nuova fotocamera sono aumentate del 40% rispetto al primo mese di vendite di Hero 7 Black nel 2018, la fotocamera che ha stabilito il record precedente dell'azienda. Persone ha speso anni indovinando che l'aumento della fotografia degli smartphone porterebbe alla scomparsa di GoPro. Ma invece, la crescente domanda di contenuti straordinari sui social media – una fame guidata dall'aumento degli smartphone – ha creato un ambiente in cui ogni nuova GoPro vende meglio che mai.

Se le forti vendite di Hero 8 Black continuano, potrebbe portare a una stagione delle feste mostruosa per GoPro. L'eccezionale performance di Hero 7 Black è stata aperta l'anno scorso e ha portato a un forte quarto trimestre che ha aiutato GoPro a realizzare il suo primo profitto dal 2017. GoPro già prevedendo tra $ 555 milioni e $ 590 milioni di entrate nel prossimo quarto trimestre prima dell'uscita di giovedì. Qualsiasi importo generato all'interno di quella finestra sarebbe abbastanza buono per il secondo miglior trimestre di GoPro di sempre.


I numeri di giovedì non erano tutti stellari: la GoPro ha incassato solo $ 131 milioni di entrate, la più bassa quantità di denaro che ha generato in un solo trimestre da quando è diventata pubblica nel 2014. E ha perso solo $ 75 milioni. Ma se leggi tra le righe di questi due numeri, puoi avere un'idea di come lo sforzo pluriennale di GoPro per tagliare i costi sta pagando.

Vale a dire, GoPro ha registrato sei perdite trimestrali peggiori di questa nella sua storia, ma tutte sono arrivate in quartieri dove l'azienda ha generato entrate molto più elevate. Trascorrendo gli ultimi anni tagliando la forza lavoro, uscendo dal settore dei droni e concentrando la sua gamma di fotocamere, GoPro ha abbassato il costo di fare affari abbastanza da resistere a quartieri in cui la società non guadagna un sacco di soldi. In effetti, il direttore finanziario della GoPro Brian McGee ha dichiarato giovedì che i 99 milioni di dollari che la società ha speso in questo periodo in spese operative sono stati i più bassi di quanto non siano stati in cinque anni.

In altre parole, un quarto con quelle poche entrate qualche anno fa sarebbe stato devastante. Invece, le azioni della società sono aumentate del 6% circa nel trading after-hour. (Probabilmente GoPro avrebbe generato più entrate anche nel terzo trimestre, se non fosse stato per un leggero ritardo nella produzione di Hero 8 Black.)

Mentre le sue fotocamere di punta continuano a funzionare bene, GoPro ha cercato di consolidare lentamente altre parti della sua attività che generano entrate. Un esempio è la nuova GoPro Max, una fotocamera a 360 gradi che è molto più semplice da utilizzare rispetto al suo predecessore 2017, GoPro Fusion. La società afferma che anche Max ha avuto un primo mese relativamente forte, vendendo quattro volte di più rispetto al primo mese di vendite di Fusion. Anche il prezzo più basso di $ 499 probabilmente ha aiutato.

"Riteniamo che Max svolgerà un ruolo sempre più importante nella nostra attività in futuro, contribuendo ad aumentare gli ASP (prezzo medio di vendita) e i margini lordi, offrendo allo stesso tempo la sorpresa dell'innovazione richiesta dai nostri clienti", ha dichiarato Nick Woodman, CEO di GoPro chiama giovedì pomeriggio. "In poche parole, tutti i segni indicano che Hero 8 Black e Max sono colpi indiscutibili."

GoPro ha anche annunciato di aver passato 300.000 abbonati paganti attivi a GoPro Plus, il servizio di cloud storage dell'azienda, che include anche vantaggi come offerte e riparazioni della fotocamera. Ciò rappresenta un aumento del 66 percento rispetto al numero di abbonati a questo punto dell'anno scorso. Con un prezzo di $ 5 al mese, GoPro Plus sta generando un modesto $ 1,5 milioni al mese per l'azienda. Woodman ha dichiarato giovedì che la società prevede di raddoppiare anche il numero di abbonati nel 2020.

Mentre GoPro deve gran parte del suo successo all'impressionante rete di distribuzione al dettaglio che ha creato nell'ultimo decennio, l'azienda continua anche a generare più vendite sul proprio sito Web, contribuendo ad aumentare i margini. GoPro ha dichiarato giovedì che le vendite di ottobre sul suo sito Web sono aumentate del 50% rispetto a ottobre 2017.

GoPro ha anche beneficiato negli anni del fatto che non ha mai avuto un concorrente diretto coerente, nonostante numerosi tentativi da parte di tutti, da Sony a Garmin e TomTom. DJI – il cui dominio sui droni è stato uno dei motivi per cui GoPro è uscito sul mercato così rapidamente – quest'anno ha rilasciato una action cam e non mancano le telecamere knockoff su Amazon e Alibaba. Ma i numeri condivisi da GoPro Giovedi mostrano che, non solo le sue fotocamere sono estremamente popolari nell'era dello smartphone, la società continua a stringere la sua presa sul mercato delle action cam – e in generale delle fotocamere digitali -.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *