Gli automobilisti italiani dovranno equipaggiare il proprio veicolo con un anti-oblio bambino



Questo dispositivo è resa obbligatoria in Italia di giovedì, sotto pena di una multa che va da 81 a 326 euro e il ritiro di cinque punti sulla patente di guida.

Il Mondo con AFP Pubblicato oggi alle 12: 20 pm

Tempo La lettura di 1 min.

La nuova legislazione transalpina-ora costringe i genitori, i nonni e gli allenatori dei bambini-per-installare seggiolini per i bambini sotto i 4 anni di età un meccanismo di allarme per evitare di dimenticare i più piccoli quando il conducente scende dal veicolo. Questo anti-dimenticanza dei bambini è resa obbligatoria in Italia giovedì 7 novembre, sotto pena di una multa e i punti di prelievo, il permesso di, ha annunciato il ministero dei trasporti.

Il dispositivo “deve essere attiva automaticamente e dovrebbe essere dotato di un allarme che avverte il conducente della presenza del bambino, grazie ai segnali acustici o visivi con un vibratore, visibili all’interno e all’esterno del veicolo,”. Essi possono anche essere dotate di sistemi di inoltro automatico dei messaggi di tipo SMS o WhatsApp o telefonate.

Il ministero, che ha fornito un’assistenza di 30 euro per l’acquisto di ogni unità, ha ricordato che il gli automobilisti trasporto dei bambini, e che sarà privo del meccanismo di commettere una violazione del codice della strada. Lei può essere punito con una multa che va da 81 a 326 euro e il ritiro di cinque punti sulla patente di guida. Diversi dispositivi di questo tipo, collegato con la chiave di accensione del driver esistono per gli ultimi cinque o sei anni in Italia, frutto di sviste tragica bambini a dormire in auto per il caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *